BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il sociologo Aldo Bonomi presenta indagine su giovani e orientamento

L’evento sarà visibile giovedì 19 novembre in streaming sul canale Youtube e la pagina Facebook delle Acli di Bergamo.

Più informazioni su

Giovedì 19 novembre alle 20.45 Aldo Bonomi, sociologo di livello internazionale, fondatore e direttore di Aaster, presenta insieme a Paolo Riccone un’indagine sociale promossa all’interno di “Un territorio che si orienta”, progetto finanziato dalla Fondazione Istituti Educativi di Bergamo e gestito da diversi soggetti territoriali tra cui le Acli provinciali di Bergamo, Enaip Lombardia, Consorzio Ribes, Confartigianato, Centro Studi Riccardo Massa, Exide.

L’obiettivo del progetto è molto chiaro: condividere esperienze e competenze in tema di orientamento delle giovani generazioni. Per questo tutte le realtà coinvolte si sono impegnate a proporre e sviluppare nell’Ambito Territoriale 14 (Romano di Lombardia) una serie di attività formative, culturali e laboratoriali sul tema dell’orientamento dei giovani nelle scelte professionali e di vita con un imperativo chiave: partire dal territorio e da ciò che esso offre.

Un percorso che prevede la collaborazione con Aaster, realtà che riunisce competenze sociologiche, economiche, statistiche e urbanistiche, con l’obiettivo di sviluppare una Ricerca-Azione attraverso cui reperire notizie utili alla comprensione del territorio dell’Ambito di Romano di Lombardia.

L’appuntamento di giovedì si configura quindi come l’apice di un percorso graduale in cui il Dr. Paolo Riccone ha svolto un serio esercizio di ascolto di alcuni tra gli interlocutori “privilegiati” del territorio, ha rielaborato dati di tendenza economico-sociale e ha colto elementi di sintesi del possibile sviluppo delle comunità.

L’evento sarà visibile in streaming sul canale Youtube e la pagina Facebook delle Acli di Bergamo.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.