BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Consulta Studentesca bergamasca, Andrea Paulicelli è il nuovo presidente

Sono molto soddisfatto della nomina – commenta a caldo Andrea Paulicelli – Vogliamo portare avanti molti progetti come Consulta studentesca, cercando di valorizzare i contributi di ciascuno per dare voce il più possibile a noi studenti, portatori di molte energie e idee per migliorare la scuola, soprattutto in questo delicato momento che stiamo vivendo”.

È Andrea Paulicelli, 17 anni, in quarta al Liceo “Secco Suardo” di Bergamo, il nuovo presidente della Consulta Provinciale Studentesca orobica (CPS) che, con voto espresso on-line, ha rinnovato il direttivo per quest’anno scolastico. Vice-presidente CPS è stato designato Samuele Cantoni dell’Istituto “Ettore Majorana” di Seriate, mentre è Arianna Guida del Liceo “Edoardo Amaldi” di Alzano Lombardo, è la nuova segretaria.

Patrizia Graziani, dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo, dichiara: “L’emergenza sanitaria in corso non fa dimenticare l’importanza formativa della Consulta Studentesca bergamasca, con ragazze e ragazzi pronti ogni anno a mettersi alla prova con intraprendenza e responsabilità, nella partita della rappresentanza dove le regole del gioco sono democrazia, legalità, cittadinanza e fare goal significa vivere un’esperienza di valori nella partecipazione, seria e costruttiva, anche come investimento per il futuro”.

Il nuovo presidente della Consulta Studentesca è felice di raccogliere questa bella eredità. “Sono molto soddisfatto della nomina – commenta a caldo Andrea Paulicelli – Vogliamo portare avanti molti progetti come Consulta studentesca, cercando di valorizzare i contributi di ciascuno per dare voce il più possibile a noi studenti, portatori di molte energie e idee per migliorare la scuola, soprattutto in questo delicato momento che stiamo vivendo”.

La docente referente della Consulta Studentesca, Graziella Rota, saluta i consultini, vecchi e nuovi, augurando loro di “considerare la Consulta come una grande esperienza di crescita nella condivisione di idee e proposte, con entusiasmo e impegno, vivendola come una palestra di partecipazione attiva e responsabile”.
La Consulta Provinciale degli Studenti (CPS) è un organismo istituzionale di rappresentanza studentesca su base provinciale ed è composta da due studenti per ogni istituto superiore, statale e paritario, di Bergamo e provincia.

La CPS bergamasca è ora pronta ad affrontare l’anno scolastico con varie iniziative e progetti.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.