Consulta Studentesca bergamasca, Andrea Paulicelli è il nuovo presidente - BergamoNews
Ha 17 anni

Consulta Studentesca bergamasca, Andrea Paulicelli è il nuovo presidente

Sono molto soddisfatto della nomina – commenta a caldo Andrea Paulicelli – Vogliamo portare avanti molti progetti come Consulta studentesca, cercando di valorizzare i contributi di ciascuno per dare voce il più possibile a noi studenti, portatori di molte energie e idee per migliorare la scuola, soprattutto in questo delicato momento che stiamo vivendo”.

È Andrea Paulicelli, 17 anni, in quarta al Liceo “Secco Suardo” di Bergamo, il nuovo presidente della Consulta Provinciale Studentesca orobica (CPS) che, con voto espresso on-line, ha rinnovato il direttivo per quest’anno scolastico. Vice-presidente CPS è stato designato Samuele Cantoni dell’Istituto “Ettore Majorana” di Seriate, mentre è Arianna Guida del Liceo “Edoardo Amaldi” di Alzano Lombardo, è la nuova segretaria.

Patrizia Graziani, dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo, dichiara: “L’emergenza sanitaria in corso non fa dimenticare l’importanza formativa della Consulta Studentesca bergamasca, con ragazze e ragazzi pronti ogni anno a mettersi alla prova con intraprendenza e responsabilità, nella partita della rappresentanza dove le regole del gioco sono democrazia, legalità, cittadinanza e fare goal significa vivere un’esperienza di valori nella partecipazione, seria e costruttiva, anche come investimento per il futuro”.

Il nuovo presidente della Consulta Studentesca è felice di raccogliere questa bella eredità. “Sono molto soddisfatto della nomina – commenta a caldo Andrea Paulicelli – Vogliamo portare avanti molti progetti come Consulta studentesca, cercando di valorizzare i contributi di ciascuno per dare voce il più possibile a noi studenti, portatori di molte energie e idee per migliorare la scuola, soprattutto in questo delicato momento che stiamo vivendo”.

La docente referente della Consulta Studentesca, Graziella Rota, saluta i consultini, vecchi e nuovi, augurando loro di “considerare la Consulta come una grande esperienza di crescita nella condivisione di idee e proposte, con entusiasmo e impegno, vivendola come una palestra di partecipazione attiva e responsabile”.
La Consulta Provinciale degli Studenti (CPS) è un organismo istituzionale di rappresentanza studentesca su base provinciale ed è composta da due studenti per ogni istituto superiore, statale e paritario, di Bergamo e provincia.

La CPS bergamasca è ora pronta ad affrontare l’anno scolastico con varie iniziative e progetti.

leggi anche
  • La situazione
    La Regione spinge per la Lombardia zona arancione: oggi incontro col Governo
    controlli, carabinieri, polizia
  • La cerimonia
    Premio Rosa Camuna, Regione Lombardia omaggia l’Atalanta
    Gol
  • 17 novembre
    Il Papa Giovanni si illumina di viola per la giornata del bimbo prematuro
    Papa Giovanni viola
  • La testimonianza
    “Il liceo scientifico dei Salesiani è come una casa: ogni studente è atteso e cercato”
    centro salesiano don bosco
  • Le castellet
    Super Trofeo, Bonaldi Motorsport campione con Stoneman
    Bonaldi
  • L'intervista
    Didattica, ambiente, trasporti: Andrea Paulicelli detta le priorità per la scuola
    Andrea Paulicelli
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it