Doppia assoluzione

Riciclaggio attraverso lo Ior, monsignor Bonicelli assolto anche a Roma

Con Giovanni Morzenti, morto a 67 anni nel 2017, erano coimputati nel processo a Roma per riciclaggio. Ora è stato assolto definitivamente dal Tribunale di Roma, nel febbraio scorso anche il Vaticano aveva archiviato il caso "per non aver commesso il fatto"

Lo scorso febbraio il caso era stato archiviato da Vaticano. Venerdì 13 novembre anche il Tribunale Penale di Roma, sezione 7  ha assolto “per non avere commesso il fatto” monsignor Gaetano Bonicelli, 95 anni, arcivescovo emerito di Siena che dal 2001 si è ritirato al santuario di Stezzano. Monsignor Bonicelli, originario della Val di Scalve, era assistito dagli avvocati Arianna Dutto e Giovanni Amorosi ed è stato assolto dalle ipotesi di riciclaggio.

Con Giovanni Morzenti, morto a 67 anni nel 2017, erano coimputati nel processo a Roma. Tutto l’impianto accusatorio si concentrava su due operazioni effettuate su uno dei conti allo Ior intestati all’arcivescovo Bonicelli. Un primo versamento da 100 mila euro nel 2008 e un altro, da 360 mila euro, con successivo bonifico, in diverse tranche della stessa somma, su conti riconducibili a Morzenti, a maggio 2012.

Tra società amministrate e presidenze, come quella della Federazione degli sport invernali, Morzenti aveva diretto per vent’anni il Centro per l’orientamento pastorale, creatura di Bonicelli. Morzenti in diversi periodi aveva avuto la delega di operare sui conti dell’arcivescovo. Avviata l’indagine, Bonicelli aveva però disconosciuto una serie di operazioni.

Nella causa vaticana attraverso una serie di perizie calligrafiche era stato dimostrato che molte firme non erano riconducibili a monsignor Bonicelli, di fatto scagionandolo dall’accusa di riciclaggio. Venerdì 13 novembre l’altra sentenza del tribunale di Roma, qui era stata la difesa a depositare una consulenza, insistendo sul plagio. Alla fine al sentenza: “Assolto per non aver commesso il fatto”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Monsignor Gaetano Bonicelli
L'inchiesta
Ior e ricettazione: indagati monsignor Bonicelli e Giovanni Morzenti
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI