Quantcast
Gran Premio della Comunità Valenciana, Enea Bastianini si avvicina al titolo mondiale - BergamoNews
Moto 2

Gran Premio della Comunità Valenciana, Enea Bastianini si avvicina al titolo mondiale

Il portacolori dell'Italtrans Racing Team ha terminato la propria prova in sesta posizione rafforzando così la leadership nella classifica iridata

L’Italtrans Racing Team appare sempre più vicina alla conquista del primo Mondiale della sua storia.

A Portimão Enea Bastianini potrebbe consegnare alla scuderia di Calcinate il titolo iridato di Moto 2 dopo aver allungato ulteriormente sui diretti avversari nel corso del Gran Premio della Comunità Valenciana.

Nonostante le difficoltà riscontrate in qualifica, il 22enne riminese ha saputo risalire dalla quattordicesima alla sesta posizione dopo aver messo a segno una serie di sorpassi nei primi giri.

Favorito dalla caduta nelle prove libere di Sam Lowes (EG 0,0 Marc VDS), alle prese con una forte contusione al polso, il centauro romagnolo è stato costretto a rincorrere per tutta la gara il quartetto creatosi poco la partenza.

A giocarsi a lungo il successo sono stati infatti Jorge Martin, Fabio Di Giannantonio, Marco Bezzecchi (Sky Racing Team) e Stefano Manzi che, dopo aver riportato l’MV Agusta in pole position quarantaquattro anni dopo Giacomo Agostini, è stato messo fuori gioco da una scivolata.

In grado di superare lo spagnolo della Red Bull KTM Ajo alla quinta tornata e guadagnare il comando della gara, Bezzecchi ha guidato a lungo la gara prima di instaurare nel finale un acceso duello con Di Giannantonio vinto a pochi chilometri dall’arrivo dal romano del MB Conveyors Speed Up.

Ancora una volta il 22enne laziale non ha saputo gestire la pressione, cadendo a poche curve dalla bandiera a scacchi e favorendo così il ritorno di Martin e Hector Garzo (Flexbox HP 40) che hanno preceduto Bezzecchi.

Complice gli errori degli avversari, Bastianini ha concluso a ridosso della top five alle spalle di Luca Marini (Sky Racing Team), allungando così ulteriormente nella classifica generale.

“Sono contento a metà: abbiamo fatto il possibile per stare aggrappati a quelli davanti ma nell’ultimo settore soffrivamo un po’ troppo – ha sottolineato il “Bestia” -. Ad ogni modo, andiamo a Portimão da primi in classifica, ce la giochiamo là”.

In vista dell’ultimo e decisivo appuntamente in programma il prossimo 22 novembre, Enea Bastianini guida la graduatoria con 194 punti, quattordici in più di Sam Lowes e diciotto di Bezzecchi.

Per questo motivo al portacolori del team orobico basterà chiudere la competizione lusitana fra i primi quattro per poter vincere il primo Mondiale della sua carriera.

Foto Italtrans Racing Team

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI