Quantcast
Edoardo Jannone: lo youtuber bergamasco da più di mezzo milione di iscritti - BergamoNews
Intervista instagram

Edoardo Jannone: lo youtuber bergamasco da più di mezzo milione di iscritti

Dopo 8 anni di attività sul web, il classe 2001 ha raggiunto l’incredibile traguardo di 500.000 iscritti ed ora più che mai è intenzionato a continuare il suo progetto tra motori ruggenti, tanta passione, velocità e molto divertimento

Edoardo Jannone è un ragazzo di 19 anni con due passioni abbastanza comuni tra quelli della sua età: il mondo dei social ed i motori. Se però nella quasi totalità dei casi le persone tendono a tenere separate le due sfere, Edoardo ha deciso di unirle in un unico progetto che dal 2013 non ha mai più abbandonato.

A oggi il canale suo omonimo conta circa 550.000 iscritti ed un totale di quasi 120 milioni di visualizzazioni, ma è chiaro come i numeri in sé, freddi per natura, raccontino poco o nulla riguardo alla fatica, alla dedizione e all’autore di tale incredibile lavoro.

Per capirlo meglio e conoscere in modo più approfondito la persona che sta dietro al personaggio, noi di BGY abbiamo chiesto ad Edoardo di fare quattro chiacchiere con noi in live su Instagram.

“Sono molto fortunato perché nonostante il 2020 sia stato un anno nero per moltissime persone per me è stato importante, ho terminato la scuola e cominciato l’università, non ho mai smesso di fare video e mi sono impegnato sempre di più ottenendo risultati importanti” ci dice riguardo a cosa significhi per lui essere felice in un momento tanto difficile, in particolare per il nostro territorio, aggiungendo poi: “soprattutto ho in serbo un bel po’ di progetti che lancerò presto e che non vedo l’ora tutti conoscano”.

edoardo jannone

Quando si arriva a un pubblico così ampio è purtroppo scontato che il prodotto non verrà gradito da molte persone che, misteriosamente, si sentiranno in diritto di insultarti e di augurarti i peggiori disastri. In merito ci viene detto “le persone che ti dicono cose negative sono sempre poche, ma quelle poche ti rimangono in testa molto più di chi te ne dice di belle, funziona così in tutti gli uomini e all’inizio mi pesava tantissimo: ogni volta che leggevo un commento negativo tutti gli altri sparivano e nella mia testa mi concentravo per capire e cercare di rispondere, addirittura mi è capitato di fare video a riguardo in passato”, tenendo poi a specificare che comunque “con il passare del tempo ho però iniziato a capire che è impossibile che tutti siano d’accordo con quello che si fa e ho capito che fa parte del gioco, ci presto attenzione ma con un approccio completamente diverso, anche perché leggo di tutto e di più ogni giorno”.

Prova vivente del fatto che quei “giovani dalle passioni tiepide”, come qualcuno ebbe a dire qualche anno fa riguardo alle nuove generazioni, forse non sono poi così piatti, Edoardo ci racconta che “spesso mi interfaccio con coetanei che mi dicono di come vorrebbero fare qualcosa ma che ormai sia troppo tardi, io credo invece che non sia mai tardi per essere quello che vuoi essere, penso che se vuoi davvero qualcosa devi farla e basta. Se non va bene non muore nessuno, nella nostra generazione magari c’è un po’ meno voglia di fare ma la creatività non manca. Tutta sta nell’impegno e i risultati, anche a distanza di tempo, arriveranno”.

Per l’intervista completa, tra citazioni di Kristen Stewart e Dr. Dre, tentativi di corruzione, digressioni sull’amicizia e piccoli spoiler sui progetti futuri, venite a trovarci sul nostro profilo Instagram: https://www.instagram.com/tv/CHi09o-I4uo/?igshid=1645kbzfglzrr

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Andrea Bertè
L’intervista
Andrea Bertè, il bergamasco che dopo The Voice sogna un grande palco
Edoardo Jannone YABBOQ
Il contest
Più di 10.800 euro raccolti per la cooperativa YABBOQ da Edoardo Jannone
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI