BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo, si fa tagliare i capelli e poi deruba il parrucchiere: 21enne in manette

Nel processo per direttissima l'arresto è stato convalidato e al reo applicata misura cautelare del Divieto Dimora in Bergamo e Provincia

Più informazioni su

Nel pomeriggio di giovedì 12 novembre la Polizia ha effettuato un esteso servizio di controllo del territorio con equipaggi Volante e unità cinofile della Guardia di Finanza, come disposto dal Questore Maurizio Auriemma, nelle zone adiacenti la Stazione Ferroviaria e in Malpensata.

Durante i controlli in via Paglia gli operatori hanno notato un 21enne di origine magrebina che stava correndo inseguito da un altro straniero di origine centro africana. Subito intervenuti, sono venuti a conoscenza che il fuggitivo, recatosi poco prima al parrucchiere “Bollywood” di Via Paglia, al momento di pagare aveva distratto l’esercente, che aveva appena finito il taglio dei capelli, riuscendo a impossessarsi del portafoglio, che aveva appoggiato su una mensola, per poi fuggire inseguito dal parrucchiere.

Dopo aver fermato il giovane è stato recuperato il portafoglio che il fuggitivo aveva ancora in tasca, con all’interno la somma di 100 euro, restituito alla vittima, cittadino ghanese.

Il 21enne è stato tratto in arresto. Nel processo per direttissima l’arresto è stato convalidato e al reo applicata misura cautelare del Divieto Dimora in Bergamo e Provincia.

Durante i controlli tre cittadini stranieri sono stati affidati all’Ufficio Immigrazione valutazioni sulla loro posizione sul territorio nazionale, un altro è stato deferito e raggiunto da un provvedimento di espulsione.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.