Quantcast
Val Carisole, impianti affidati alla Monte Poieto - BergamoNews
Val brembo

Val Carisole, impianti affidati alla Monte Poieto

Il Fallimento ha affidato i beni della Brembo Super Ski a Stefano Dentella. Inizio dei collaudi lunedì 16 novembre. Resta da trovare l’accordo con il consorzio Piazzatorre-Belmont per lo skipass unico.

Adesso è ufficiale. Giovedì 12 novembre è stata accettata, da parte del Fallimento, la proposta della Sviluppo Monte Poieto per la gestione degli impianti di risalita in Val Carisole.

Confermata la base d’asta di 70mila euro per la gestione durante questa stagione invernale e il successivo acquisto, all’asta che si terrà la prossima primavera, per 1 milione e 400mila euro, degli impianti Valgussera, Conca Nevosa e Alpe Soliva, oltre al resto dei beni della Brembo Super Ski.

Stefano Dentella, imprenditore di Aviatico, dopo aver versato già una cauzione da 140mila euro ed aver incassato il via libera definitivo da parte del Fallimento, è già al lavoro per sistemare le piste.

“Stiamo procedendo con la pulizia – conferma Ezio Berera, responsabile marketing e comunicazione della Sviluppo Monte Poieto –. Lunedì 16 novembre inizieranno anche i collaudi delle piste. Entro due settimane, se tutto va nel verso giusto, possiamo essere pronti per l’apertura”.

L’obiettivo della Sviluppo Monte Poieto è quello di avere tutto in regola per sabato 28 novembre, sempre che la situazione sanitaria possa permettere l’apertura. Da questo punto di vista, anche rispetto alle decisioni ministeriali, tutto è in continuo divenire.

“Abbiamo un protocollo da seguire, redatto in maniera ottimale, che permette di sciare in totale sicurezza – commenta Berera -. Basta rispettare poche e semplici regole, come l’utilizzo della mascherina nella zona della biglietteria e durante la risalita, oltre alle distanze da mantenere”.

Nel frattempo, entro questo fine settimana, la Sviluppo Monte Poieto invierà in modo ufficiale una proposta al consorzio Piazzatorre-Belmont, gestore degli impianti di Foppolo, per trovare un accordo sullo skipass unico.

“Ne stiamo parlando, non dovrebbero esserci intoppi nel trovare una soluzione condivisa” – commenta a proposito Giacomo Martignon (Devil Peak), che, insieme alla Sacif di Marco Calvetti (Piazzatorre) ha in gestione gli impianti di risalita a Foppolo. Impianti già pronti (sistemati anche i danni dovuti al maltempo del mese scorso), dove si aspettano solo le condizioni ottimali per poter preparare il terreno e iniziare ad utilizzare i cannoni per l’innevamento programmato. “Stiamo aspettando che si abbassino le temperature per poter sistemare le piste con la neve artificiale. Stiamo studiando poi le soluzioni da proporre per un nuovo ticket online, in modo da gestire al meglio e in totale sicurezza l’afflusso di persone”.

L’apertura degli impianti di Foppolo è prevista, ad oggi, per sabato 5 dicembre.
Tutto definito, quindi, per la stagione sciistica a Carona e Foppolo. Manca però il via libera più importante: una situazione sanitaria che possa stabilizzarsi in maniera definitiva.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
carona sci
Altro colpo di scena
Dietrofront Monte Poieto, ancora in corsa per gli impianti in Val Carisole
seggiovie Foppolo
Foppolo carona
Sorpresa: ritirata la proposta di gestione degli impianti in Val Carisole
La proposta
Impianti in Val Carisole, li acquista Carona col sostegno economico della Regione?
Pexels Sci
Il comprensorio
Foppolo, gestione degli impianti (con riserva) al consorzio Piazzatorre-Belmont
Impianti sci
Il comprensorio
Foppolo e Carona: la proposta della “Monte Poieto” per acquistare gli impianti
Generico novembre 2020
Scanzorosciate
In casa aveva più di 2 chili di droga (eroina, hashish e marijuana): arrestato 24enne
Generico novembre 2020
Il commento
“Riapertura impianti sci? Non necessaria, in montagna si va anche per altro”
Foppolo con la neve
La decisione
Gli impianti sciistici riaprono il 18 gennaio: Regione soddisfatta
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI