BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Campionati Italiani, Giorgia Villa e Alice D’Amato conquistano il titolo all-round

La 17enne di Brembate ha concluso la propria prova con lo stesso punteggio della compagna di squadra

Una poltrona per due: si potrebbe descrivere con queste poche parole l’epilogo del Campionato Italiano di ginnastica artistica.

A dividersi lo scettro tricolore sono state infatti Giorgia Villa e Alice D’Amato che hanno concluso l’all-round con il medesimo punteggio.

Amiche nella vita come in pedana, le due portacolori delle Fiamme Oro hanno totalizzato entrambe 55.100 punti onorando al meglio l’appuntamento più importante della stagione dopo l’annullamento delle principali kermesse internazionali.

Afflitta da un problema alla spalla, la 17enne di Brembate non è riuscita a eseguire al meglio l’esercizio al volteggio completando solo un avvitamento che gli è valso un giudizio di 13.350.

Nonostante un discreto test alle parallele asimmetriche (14.500), la giovane orobica è giunta al giro di boa con una lunghezza e mezzo di distacco dalla compagna di squadra che ha avuto modo di sfruttare la propensione agli staggi dopo aver inaugurato la propria gara nel migliore dei modi.

La doppia caduta alla trave della genovese ha consentito alla capitana della Nazionale di ridurre il peso dell’errore commesso sui dieci centimetri a causa di un tocco dell’attrezzo e di completare un’insperata rimonta nell’ultima rotazione complice una perfetta esibizione al corpo libero nel quale ha ottenuto 14.000 punti.

A completare il podio ci ha pensato invece Martina Maggio (Fiamme Oro) che ha mancato il “colpaccio” soltanto per cinque centesimi.

A livello juniores prova di spessore per Elisa Agosti (A.S.D. Ginnastica Salerno) che ha illuminato il PalaVesuvio di Napoli con un terzo posto di categoria, mentre il ranichese Yumin Abbadini (A.S.D. Ginnastica Pro Carate) ha migliorato la prestazione del 2019 terminando le proprie fatiche in sesta posizione.

In attesa di scendere nuovamente in pedana per le finali di specialità, Giorgia Villa e Alice D’Amato si godranno il secondo titolo nazionale in carriera, pronte a sfidarsi nuovamente fianco a fianco in vista delle Olimpiadi di Tokyo 2021.

Foto Simone Ferraro – FGI

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.