BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Rally, le valli bergamasche ospiteranno l’ultima tappa del Mondiale

La competizione iridata sbarcherà in terra orobica il prossimo 5 dicembre in occasione del Rally di Monza

Il Coronavirus non spegne il sogno del mondo delle quattro ruote bergamasco di accogliere gli assi del FIA World Rally Championship.

La nostra provincia ospiterà infatti il Rally di Monza, ultima tappa del Mondiale in programma dal 3 al 6 dicembre prossimi.

Nonostante le restrizioni imposte a causa dell’aumento dei contagi, le sorti della competizioni iridata verranno decise lungo i tornanti delle valli bergamasche, protagoniste della seconda giornata nella quale il britannico Elfyn Evans proverà  a metter a segno l’allungo decisivo sul francese Sebastien Ogier e sul belga Thierry Neuville.

Ad aprire le danze nella mattinata di sabato 5 dicembre sarà la Nembro-Selvino-Ambria che, con i suoi 26,39 chilometri, rappresenterà la prova più lunga di tutta la kermesse.

Diretti verso Val Brembilla, i concorrenti affronteranno quindi la prova speciale Gerosa-Brembilla di 11,31 chilometri prima di toccare la Valle Imagna.

Le strade di quest’ultima rappresenteranno lo scenario ideale per la speciale conclusiva che prenderà il via da Sant’Omobono Terme passando per Costa Valle Imagna e raggiungere infine Bedulita dopo 22,13 chilometri.

I tracciati saranno infine ripetuti per tre volte lungo la giornata che terminerà con la prova “Grand Prix” di Monza, preludio del gran finale previsto all’Autodromo Nazionale. 

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.