Sisgeo sceglie gli imballaggi di Grifal: proteggeranno strumenti di alta precisione - BergamoNews
Cologno al serio

Sisgeo sceglie gli imballaggi di Grifal: proteggeranno strumenti di alta precisione

La tecnologia esclusiva di Grifal è stata scelta da Sisgeo, azienda multinazionale nella realizzazione di strumenti per la geotecnica e il monitoraggio strutturale

La Grifal di Cologno al Serio, azienda innovativa quotata sul mercato AIM Italia e attiva dal 1969 nel mercato del packaging industriale, ha siglato un nuovo importante contratto con Sisgeo, società multinazionale tra i principali produttori nella tecnologia per il monitoraggio delle opere civili e per l’ingegneria geotecnica.

La partnership con Sisgeo si basa sulla fornitura di soluzioni d’imballo in cArtù realizzate con la tecnologia Inpiropack: un packaging ecocompatibile e flessibile che garantisce l’efficacia necessaria per la protezione degli strumenti di alta precisione.
Questa vendita è particolarmente rilevante dal punto di vista strategico per Grifal che con Sisgeo introduce i propri prodotti esclusivi in un nuovo settore.
Sisgeo inoltre testimonia la crescente attenzione del mercato nei confronti della sostenibilità del packaging, rilevata anche nelle più recenti ricerche di mercato: “la domanda di imballaggi in cartone ondulato è cresciuta costantemente dal 2018, aumentando di oltre il 3,5% ogni anno e probabilmente mostrerà una crescita leggermente migliore nel medio termine. Fino al 2025, possiamo aspettarci che il mercato aumenti di oltre il 4% annuo per raggiungere quasi 200 milioni di tonnellate”.

grifal

Grifal Spa è un’azienda tecnologica, attiva dal 1969 nel mercato del packaging industriale, che progetta e produce imballaggi performanti ed eco-compatibili. Grazie ai costanti investimenti in R&D, dedicati sia ai prodotti sia ai processi produttivi brevettati e realizzati in-house, Grifal ha arricchito negli anni la propria offerta con tecnologie e prodotti innovativi, tra cui cArtù e cushionPaper, rivoluzionari cartoni ondulati – realizzati con carte provenienti da foreste gestite in modo sostenibile – in grado di sostituire le plastiche per l’imballaggio.

Grifal è anche attiva nella progettazione e produzione di macchine per l’ondulazione. La Società dispone inoltre al suo interno di un Laboratorio di Test Certificato ISTA (International Safe Transit Association), dove vengono effettuate prove di resistenza e climatiche in base a standard internazionali tra cui quelli definiti da Amazon. Il colosso dell’e-commerce ha infatti incluso Grifal, prima azienda in Italia, nel suo network globale di fornitori certificati: APASS Network.

La strategia di Grifal prevede l’affermazione della tecnologia cArtù e della linea di prodotti cushionPaper come nuovo standard di imballaggio eco-compatibile, grazie alla realizzazione di una rete internazionale di siti di produzione in partnership con aziende produttrici di imballaggi. La Società è una PMI Innovativa, iscritta nell’apposita sezione speciale del Registro Imprese dedicata alle Piccole e Medie Imprese caratterizzate da una forte componente innovativa.

leggi anche
  • Cushionpapertm
    Packaging sostenibile, Grifal e AzzeroCo2 presentano un cartone ondulato ecologico
    Generico luglio 2020
  • Cologno al serio
    Grifal sempre più green: ottiene la certificazione FSC per i prodotti di origine forestale
    grifal 2019
  • Accademia carrara
    Il design di cArtù di Grifal valorizzerà i foulard iconici di Gucci
    Generico settembre 2019
  • Copertina
    Antitrust stanga il “cartello” del cartone ondulato, Grifal: “Soddisfatti dal procedimento”
    generico
  • L'azienda
    Brevetto americano per la tecnologia Mondaplen della Grifal
    grifal 2019
  • Cologno al serio
    Grifal Spa approva il bilancio 2018: dividendo di 0,03 euro
    grifal
  • Cologno al serio
    Grifal: ricerca e innovazione nel primo bilancio di sostenibilità
    grifal 2019
  • Zanica
    Grifal firma accordo per acquisire il ramo operativo della Tieng
    grifal
  • Cologno al serio
    Grifal presenta il bilancio di sostenibilità 2019
    grifal
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it