Quantcast
Zanetti Bergamo-Imoco Conegliano 0-3 - BergamoNews
Volley

Zanetti Bergamo-Imoco Conegliano 0-3

L’orgoglio di Bergamo non si dà per vinto e risponde colpo su colpo fino allo strappo del 10-13 e alle fiammate di Egonu che trascinano Conegliano a chiudere set e match.

Non basta il coraggio della Zanetti contro la capolista: Conegliano conferma a Bergamo la sua cavalcata di vittorie e strappa un successo in tre set.

LA GARA

La novità è Juliann Johnson nel sestetto iniziale della Zanetti. La regista è ancora Vittoria Prandi, le laterali sono Enright e Loda, il centro è tricolore con Moretto e Mio Bertolo. Il libero è la ex di turno, Eleonora Fersino. Conegliano sfodera tutte le sue stelle: da Miriam Sylla a Paola Egonu, dalla palleggiatrice Wolosz alla centrale De Kruijf insieme a Butigan e Adams. Il libero è Lara Caravello.

È un avvio targato Imoco: la Zanetti prova a tener testa alle venete, Fersino (75% positiva e 75% perfetta) e Loda reggono in ricezione ma i terminali offensivi sono troppi e tutti vanno a segno: da Egonu (3 attacchi e 2 muri) a Sylla (4 attacchi, 57%) e Adams (3 attachi e 1 ace). Si chiude 14-25.

Si riparte con Lanier nel sestetto titolare per Enright. La Zanetti si infiamma subito e si porta avanti 5-1, arriva la reazione di Conegliano ma Bergamo riesce a tenere la testa alta (12-7). Le ospiti recuperano la parità al 13-13. E’ punto a punto fino al break di Conegliano (15-17). La Zanetti si tiene agganciata, rientra Enright per Loda e le rossoblù provano a rispondere ai colpi di Egonu (7 attacchi, 3 muri e 1 ace) e Adams (4 attacchi e 1 muro), ma ancora una volta è l’Imoco ad andare a chiudere: 19-25.

Di nuovo piede sull’acceleratore del sestetto rossoblù che torna in campo con lo stesso schieramento con cui aveva chiuso il secondo set: Enright e Lanier in banda, Johnson opposta a Prandi. Fase iniziale in vantaggio, poi Sylla impatta (5-5) e Adams fa ace. L’orgoglio di Bergamo non si dà per vinto e risponde colpo su colpo fino allo strappo del 10-13 e alle fiammate di Egonu che trascinano Conegliano a chiudere set e match.

HANNO DETTO

Eleonora Fersino: “Eravamo consapevoli della difficoltà di questa partita: alcune cose sono andate benino, altre potevano andare meglio, di certo giocare contro giocatrici del livello di Conegliano è sempre difficile. Però qualcosa di buono siamo riuscite a farlo e dobbiamo farne tesoro”.

Zanetti Bergamo-Imoco Volley Conegliano 0-3 (14-25, 19-25, 17-25)
Zanetti Bergamo: Johnson 6, Enright 5, Prandi 1, Loda 3, Moretto 3, Mio Bertolo 1, Fersino (L); Lanier 7, Dumancic, Marcon, n.e. Valentin, Faraone. Allenatore: Turino
Imoco Volley Conegliano: Butigan 10, De Kruijf 8, Adams 12, Wolosz 4, Sylla 10, Egonu 19, Caravello (L); Hill, Omoruyi, Gennari, n.e. Gicquel, De Gennaro (L), Fahr. Allenatore: Santarelli

Arbitri: Davide Prati e Fabio Bassan
Durata Set: 23’, 28’, 28’
Battute Vincenti: Bergamo 1, Conegliano 4
Battute Sbagliate: Bergamo 1, Conegliano 12
Muri: Bergamo 2, Conegliano 13
Errori: Bergamo 12, Conegliano 24

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
zanetti busto
Al pala agnelli
A porte chiuse la Zanetti torna alla vittoria contro Busto
Zanetti Volley
Volley
Reale Mutua Chieri travolge la Zanetti Bergamo: 3-0
zanetti saugella (Foto dal sito Volley Bergamo)
Volley femminile
Zanetti: non buona la prima, a Bergamo passa Saugella Monza
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI