BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ecco “Bradford”, il nuovo singolo dei Bye Bye Cachi

Scritto ed eseguito da Filippo Mangili di Osio Sotto, e composto da Ettore Carlessi di Boltiere, è stato realizzato con la coproduzione di Marco Ferrario

Più informazioni su

È uscito “Bradford”, il nuovo singolo dei Bye Bye Cachi, scritto ed eseguito da Filippo Mangili (Demosteen) di Osio Sotto, e composto da Ettore Carlessi (Creeks) di Boltiere. Il lavoro, pubblicato il 29 ottobre, è stato realizzato con la coproduzione di Marco Ferrario (Lvnar).

Il titolo fa riferimento a una vita (in questo caso a due) trascorsa in provincia e della presa di coscienza che, nonostante gli immani sforzi per liberarsi da questo giogo, chiunque vi nasca ne resterà marchiato indelebilmente.

Bradford è anche la città doveva abitava l’amico in comune di Filippo ed Ettore che li fece incontrare per la prima volta.

Bergamo e Milano si intrecciano per tutta la durata del pezzo in un complesso rapporto di “rinuncia per il cambiamento”, con la consapevolezza che un’alternativa non c’è, a prescindere dai tentativi di raggiungerla (Bradford è infatti una città di neanche 300 mila abitanti del West Yorkshire, lontana culturalmente lontana dalla vivida capitale, e “tornare a Bradford” in questo senso sarebbe solo un palliativo).

Questo binomio emerge anche dal videoclip (girato ad Osio Sotto da COMB studio e con la direzione artistica di Pierfrancesco Mari) che ripercorre un viaggio in macchina dalla provincia orobica a Milano e ritorno.

Il singolo è il primo di una serie che anticiperà l’uscita del primo EP del duo.

Filippo Mangili ed Ettore Carlessi si incontrano casualmente nella primavera del 2018 e iniziano una collaborazione che perdura da allora. I background sono differenti: Filippo, dopo un’esperienza giovanile in una crew rap locale, passa a scrivere di musica durante l’università, per poi tornare solo in un secondo momento a cantare, mentre Ettore si accinge proprio quest’anno a laurearsi al conservatorio in musica elettronica, genere che senza dubbio influenza le sue produzioni. Da questo connubio nasce Bye Bye Cachi, un progetto che ha un inizio ben preciso, ma che non si preclude alcun tipo di futura direzione musicale.

Daniele Pinotti, assessore alle politiche giovanili del Comune di Osio Sotto, commenta: “Il tessuto giovanile osiense è vivo: anche in questi mesi difficili della pandemia è bello vedere che non mancano la voglia di fare e la creatività artistica. I giovani osiensi dimostrano una volta in più di avere competenze in diversi campi che meritano di essere valorizzate, con spazi e risorse dedicati. Nonostante le comprensibili difficoltà del periodo, proseguiamo il confronto con le tante menti brillanti del nostro paese per promuovere progetti di partecipazione attiva dei giovani con modalità nuove, sfruttando il know-how degli stessi giovani. I complimenti di tutta l’Amministrazione Comunale a Filippo Mangili e a Ettore Carlessi per la brillante intuizione di aver mostrato il nostro paese nel loro video musicale, sperando che tanti altri artisti osiensi dimostreranno lo stesso attaccamento al proprio territorio!”.

 

ARTICOLO A CURA DEL COMUNE DI OSIO SOTTO

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.