Quantcast
Campionato Italiano Cronosquadre, a Treviglio si impone il Cycling Team Friuli - BergamoNews
Ciclismo

Campionato Italiano Cronosquadre, a Treviglio si impone il Cycling Team Friuli fotogallery

La formazione udinese ha preceduto i campioni uscenti del Team Colpack-Ballan

La stagione italiana del ciclismo su strada si chiude nel segno del Cycling Team Friuli.

La formazione udinese ha conquistato il Campionato Italiano Cronosquadre, ultimo atto del 2020 andato in scena a Treviglio nel pomeriggio di domenica 1 novembre.

Il quartetto composto da Giovanni Aleotti, Davide Bais, Jonathan Milan e Andrea Pierobon ha rotto dopo tre anni il dominio del Team Colpack-Ballan aggiudicandosi il titolo Under 23.

Transitati al primo intermedio con oltre un minuto di vantaggio sulla formazione orobica, i giovani bianconeri hanno completato la propria prova in 52’09” ampliando ulteriormente il distacco nella seconda tornata.

“Questa stagione è iniziata in maniera un po’ complicata, per cui siamo contenti di aver ottenuto questa maglia che ripaga gli sforzi affrontati da noi e dalla squadra – hanno sottolineato i vincitori della competizione -. Ci siamo preparati al meglio per questa gara, allenandoci in questo format e riuscendo quindi a gestirlo al meglio”.

Piazza d’onore per Michele Gazzoli, Tommaso Rigatti, Antonio Tiberi e Gidas Umbri che nel finale hanno saputo resistere al ritorno della squadra B del Cycling Team Friuli.

“Semplicemente i nostri avversari sono stati più forti di noi – hanno confessato dopo l’arrivo i componenti della formazione di Almè -. Dopo una partenza un po’ lenta, abbiamo trovato un buon ritmo, tuttavia i ragazzi del Cycling Team Friuli hanno fatto veramente un’ottima prova”

Fra gli juniores primo successo per il Borgo Molino Rinascita Ormelle che, lungo tracciato a forma di T disegnato dalla Ciclistica Trevigliese, ha messo a segno la dodicesima vittoria tricolore.

Alessandro Pinarello,Stefano Cavalli, Igor Gallai e Manlio Moro hanno concluso le proprie fatiche in 36’30” distanziando di 1’51” il Work Service Romagnano e di 2’04” l’US Bustese Olonia Team Bike Tartaggia.

Grande sfortuna invece per i padroni di casa che, a pochi chilometri dalla partenza, sono stati messi fuori gioco da una caduta che ha coinvolto tre dei quattro componenti,

Derby veneto invece in campo femminile con le ragazze della Ciclismo Insieme che, sul filo di lana, ha vinto la sfida con il Team Lady Zuliani dopo aver perso parte del vantaggio durante l’ultimo giro.

Grande partecipazione infine fra gli allievi con i ragazzi dell’US Bustese Olonia Team Bike Tartaggia che si sono aggiudicati l’oro davanti ai laziali del Team Ciclistica Ambientale.

Discorso simile per le brianzole del GS Cicli Fiorin che hanno succeduto nell’albo d’oro le colleghe della sezione piemontese battendo le portacolori della Valcar-Travel & Service.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI