Quantcast
Autocarro in contromano in A4 a 100 km all'ora nella notte: il Prefetto decide la contravvenzione - BergamoNews
Sabato notte

Autocarro in contromano in A4 a 100 km all’ora nella notte: il Prefetto decide la contravvenzione

Revocata la patente, denunciato per aver forzato l'orario del coprifuoco attivo dalle 23 alle 5 del mattino senza validi motivi, dovrà saldare una contravvenzione che può variare dai 2 mila agli 8 mila euro

Nella notte tra sabato 31 ottobre e domenica 1° novembre ha percorso trenta chilometri in A4 in contromano alla guida di un autocarro di 35 quintali. Un atto che è stata derubricato da reato, ma la gravità di ciò che ha fatto secondo l’articolo 176 del codice strada prevede una contravvenzione da 2mila a 8mila euro che dovrà stabilire il Prefetto di Bergamo.

Tutto è successo nella notte tra sabato e domenica, quando al centralino della Polizia stradale di Bergamo e Seriate molti automobilisti hanno segnalato un autocarro a folle velocità in contromano in A4 tra Milano e Bergamo. Immediato l’intervento delle pattuglie, tre di Seriate e una di Bergamo coordinate dalla dirigente Mirella Pontiggia, che sono intervenute per evitare una strage sull’autostrada che collega Bergamo con Milano.

La pattuglia della polizia di Bergamo ha tentato di fare da safety car per rallentare il traffico, ma l’uomo alla guida dell’autocarro si è destreggiato tra le auto e ha proseguito la sua folle corsa fino alla rampa di accesso di Bergamo dove è stato bloccato dalle pattuglie della stradale di Seriate.

L’automobilista fermato è un polacco con patente norvegese in evidente stato di ebrezza. Una volta fermatosi all’area di servizio Brianza, in direzione Milano, ha ripreso il suo viaggio ma imboccando l’autostrada in contromano e sulla prima corsia, che per chi guida diretto da Bergamo a Milano rappresenta la corsia di sorpasso. Sono bastate le prime segnalazioni per far intervenire immediatamente le pattuglie della stradale che sono riuscite a fermare l’autocarro ed evitare una strage.

L’alcool test ha rilevato che l’autista aveva 2,18 grammi per litro contravvenendo all’articolo 186 lettera C del Codice della strada. Gli è stata revocata la patente, denunciato per aver forzato l’orario del coprifuoco attivo dalle 23 alle 5 del mattino senza validi motivi e dovrà saldare una contravvenzione che stabilirà il Prefetto di Bergamo, che può variare dai 2mila agli 8 mila euro.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Monte Linzone
Vicino al santuario
Gli alpini di Palazzago sistemano panchine e tavolino al monte Linzone
Generico novembre 2020
La novità
Garantire l’efficienza energetica e la riduzione dei costi, ABB presenta Intelligent Distribution
ambulanza croce verde albino
Lunedì pomeriggio
Riaperto l’ospedale alla Fiera di Bergamo: l’arrivo dei primi pazienti Covid
Benemerenze 2018
Comune di bergamo
Conferimento delle civiche benemerenze, segnalazioni entro il 18 novembre
Zona Rossa
I dati
Italia, 29 province hanno Rt superiore a 1,5: in Lombardia tutte, tranne Bergamo
Giuseppe Conte Dpcm
Entro mercoledì
Conte: misure restrittive diverse nelle regioni, non un lockdown nazionale
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI