Quantcast
Rubano cuffie bluetooth nascondendole nei pantaloni: arrestati all'uscita dal negozio - BergamoNews
Bergamo

Rubano cuffie bluetooth nascondendole nei pantaloni: arrestati all’uscita dal negozio

Per cercare di passare inosservati avevano comprato altri articoli di esiguo valore

Venerdì pomeriggio, i Carabinieri della Compagnia di Bergamo, nel corso di uno specifico servizio volto a contrastare i furti negli esercizi commerciali, hanno arrestato due uomini, un 39enne e un 19enne già noti alle Forze di polizia, autori di un furto di materiale elettronico all’interno di un supermercato cittadino.

I due, entrambi di origine marocchina e con precedenti vari, dopo essere entrati nel supermercato si sono aggirati fra le corsie, impossessandosi e nascondendo nei pantaloni degli auricolari bluetooth del valore di circa 150 euro, per poi comprare altri articoli di esiguo valore e avvicinarsi alle casse.

Effettuato il pagamento di pochi euro, all’uscita sono stati fermati dai Carabinieri che, nel corso della perquisizione, hanno trovato la refurtiva restituendola al punto vendita.

I due uomini sono stati arrestati e trattenuti in attesa del giudizio direttissimo.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI