Quantcast
A Zingonia ospedale Covid free; a Ponte San Pietro 42 positivi, 0 in terapia intensiva - BergamoNews
I dati

A Zingonia ospedale Covid free; a Ponte San Pietro 42 positivi, 0 in terapia intensiva

Numeri confortanti nei due istituti del Gruppo San Donato

Mentre nel resto della Lombardia gli operatori sanitari stanno combattendo in trincea da giorni contro quella che è stata ribattezzata la seconda ondata dell’emergenza Coronavirus (nel Milanese, in Brianza e nel Varesotto le situazioni più critiche), i due istituti bergamaschi del Gruppo San Donato – che si sono comunque messi a disposizione dei colleghi delle province più colpite – fanno registrare numeri più che confortanti.

A Zingonia alle 18 di giovedì 29 ottobre non c’era nessun paziente positivo al Coronavirus tra i ricoverati: l’ospedale si può ancora considerare completamente Covid free.

A Ponte San Pietro situazione diversa ma tutt’altro che drammatica: i ricoverati col tampone positivo erano in totale 42 alle 18 di giovedì. Di questi nessuno è in terapia intensiva e solo una decina sono bergamaschi. Il resto sono pazienti arrivati dalla zona del Milanese.

Sia Zingonia che Ponte San Pietro durante la prima ondata sono stati tra gli ospedali più investiti dall’emergenza. Nei due istituti la scorsa primavera – il picco è stato registrato il 30 marzo – erano 340 i pazienti affetti da Covid-19 ricoverati, con le terapie intensive praticamente piene.

Oggi la situazione è decisamente diversa, fortunatamente.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI