BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tamponi rapidi in Fiera a Treviglio: si inizia con le scuole da metà novembre

Accordo tra l'amministrazione comunale e l'Asst Bergamo Ovest: date e orari di accesso saranno comunicati appena si completerà l'allestimento.

È di mercoledì 28 ottobre la Delibera dalla Giunta Comunale di Treviglio che concede l’utilizzo del Polo Fieristico TreviglioFIERA al personale dell’ASST Bergamo Ovest per effettuare una nuova tipologia di test per la ricerca del Covid: i tamponi rapidi antigenici.

Il Comune di Treviglio ha messo a disposizione la struttura dove, nelle prossime settimane, i cittadini del territorio di competenza dell’Asst Bergamo Ovest potranno accedere in sicurezza, in un ambiente caldo, con ampio parcheggio, mantenendo adeguate distanze, per effettuare i tamponi rapiti.

Questa nuova modalità diagnostica sarà messa a disposizione, indicativamente, da metà novembre, in prima battuta per la comunità scolastica.

Date, orari e modalità d’accesso saranno comunicate successivamente dall’ASST non appena completato l’allestimento della stessa.

“Ringrazio il Sindaco e la Giunta del Comune di Treviglio – afferma Peter Assembergs, Direttore Generale dell’ASST Bergamo Ovest – per la messa a disposizione della Fiera per questa attività di estrema importanza e rilevanza”.

“I nuovi tamponi rapidi – dichiara Juri Imeri, sindaco di Treviglio – saranno uno strumento importante per tracciare e contrastare il virus. Abbiamo sempre manifestato all’Asst la disponibilità dell’amministrazione a supportare progetti territoriali e quando si è parlato della possibilità di utilizzare TreviglioFIERA non abbiamo esitato a concederne l’uso. È uno spazio facilmente accessibile, polivalente e funzionale che alleggerirà la pressione sull’ospedale”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.