Sassi e bottiglie contro il pullman degli olandesi prima di Atalanta-Ajax: il video - BergamoNews
Martedì sera

Sassi e bottiglie contro il pullman degli olandesi prima di Atalanta-Ajax: il video

Il fattaccio è avvenuto in via Cesare Battisti, poco prima delle 20

Ha rovinato il clima di festa che si era creato per la prima, storica gara di Champions League a Bergamo quel lancio di oggetti compiuto da un gruppo di bergamaschi che martedì 27 ottobre, poco prima delle 20, è sceso in strada assieme a un centinaio di tifosi atalantini per salutare il passaggio del bus dei nerazzurri diretti al Gewiss Stadium.

Il fattaccio è avvenuto in via Cesare Battisti, quando è transitato il pullman che stava portando i giocatori dell’Ajax nell’impianto di viale Giulio Cesare per il match di Champions League (poi terminato 2-2). Alcune persone – una minoranza, lo sottolineiamo – si sono rese protagoniste di un lancio di oggetti contro il mezzo degli olandesi: bottiglie e sassi.

Uno di questi oggetti ha danneggiato un vetro posteriore sulla fiancata sinistra dell’autobus.

Fortunatamente nessun giocatore e nessun membro dello staff dei lancieri è rimasto ferito nell’occasione.

leggi anche
  • Martedì sera
    Sasso contro il pullman dell’Ajax prima del match con l’Atalanta: rotto un vetro

Come detto, il fatto ha rovinato il clima di festa creato dai sostenitori che si erano organizzati, con cori e fumogeni, per dare l’incoraggiamento a Gomez e compagni prima della partita contro gli olandesi.

Nel video il passaggio del pullman dell’Ajax in via Cesare Battisti (Instagram/UltrasHub): si vede chiaramente una delle persone che si è resa protagonista del lancio di oggetti.

leggi anche
  • 2-2 a bergamo
    Super Zapata riprende l’Ajax: per l’Atalanta punto prezioso con gli olandesi
  • Le pagelle
    Djimsiti è un vero e proprio muro, Freuler gioca d’intelligenza, Gomez decisivo
  • Appunti & virgole
    Una Dea con lo spirito da guerriera: che bel braccio di ferro con l’Ajax
  • Il notiziario
    A Crotone turnover o titolari? Dopo due ko l’Atalanta non può permettersi di sbagliare
  • La testimonianza
    Maradona compie 60 anni: “È ancora il più forte di tutti, marcarlo era impossibile”
  • Da zingonia
    Crotone-Atalanta, nel 2016 fu l’inizio dell’era-Gasp: “Ricordo tutto di quel giorno…”
  • La presentazione
    L’Atalanta a Crotone, senza Gosens, per dimenticare i ko con Napoli e Samp
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it