Quantcast
Pagnoncelli: "Il 65% degli italiani più preoccupato per l'aumento dei contagi, il 26% per il peso economico" - BergamoNews
Indagine ipsos

Pagnoncelli: “Il 65% degli italiani più preoccupato per l’aumento dei contagi, il 26% per il peso economico”

Il sondaggista di Bergamo martedì mattina a Rainews24

Nando Pagnoncelli, bergamasco, presidente dell’istituto di ricerche Ipsos, a Rainews24 mostra i risultati di alcuni recentissimi sondaggi.

Il più interessante riguarda un eventuale lockdown prossimo venturo. Per il 30 per cento delle famiglie italiane non sarebbe sopportabile economicamente, mentre il 61% dichiara che sì, potrebbe sopportarlo.

Ma il 65% degli italiani è più preoccupato per l’aumento dei contagi e per la salute dei propri familiari, mentre il 26% è più preoccupato per le conseguenze economiche del lockdown.

Pagnoncelli ha chiesto agli italiani anche il gradimento del Governo e del presidente del Consiglio Giuseppe Conte: è in calo rispetto alle molto elevate percentuali della primavera quando con la pandemia era emersa una forte richiesta di concordia e la volontà di stringersi alle istituzioni.

Ora le critiche delle opposizioni che invece godevano di poco  fiducia sembrano raccogliere maggior consenso

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
lockdown ricciardi
L'opinione
Ricciardi: “Necessario un lockdown. Vero e mirato”
San Pellegrino Galli
Valle brembana
Il prof Galli a San Pellegrino per i test di massa: “Auto-lockdown no, consapevolezza sì”
conte
Col testo integrale
Conte: il Paese non può sopportare un altro lockdown; ristoranti, scuole, palestre: ecco le misure
tampone
In bergamasca
Covid a scuola: nell’ultima settimana 3710 tamponi e 132 positivi, 52 classi in quarantena
bar savoy
Bar savoy
“Il nuovo Dpcm? Sette ore in meno di lavoro al giorno, ma le spese restano”
giorgio palù
L'intervista
Il virologo Palù: “Scuole, detonatrici dei contagi. L’errore? Mezzi pubblici pieni”
Cristina Benaglia
La storia
Cristina e la sua bancarella virtuale a domicilio: “Così mi sono adattata al Covid”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI