BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Filippo Cammarata lascia il Bolle: entra nello staff dell’Osteria Tre Gobbi

Il cuoco bergamasco d'origine siciliana, 37 anni, affiancherà Marco Carminati e Mattia Sacchelli alla guida della storica insegna di via Broseta

Se esistesse un calciomercato anche per il mondo della cucina, quello compiuto dall’Osteria Tre Gobbi di Bergamo sarebbe considerato un colpo da novanta. Importante quasi quanto il passaggio di CR7 dal Real Madrid alla Juventus.

Filippo Cammarata, 37 anni, un passato alla guida della cucina di Cece e Simo, e un passaggio in due dei tristellati italiani più importanti, il Reale di Niko Romito e l’Osteria Francescana Massimo Bottura, entra a far parte dello staff della storica insegna di via Broseta. Affiancherà lo chef Marco Carminati e il responsabile di sala Mattia Sacchelli.

Cammarata lascia dopo un anno il Bolle, il ristorante pensato e creato con grandi ambizioni dalla famiglia Agnelli a Lallio. Al suo posto Marco Stagi, che torna a Bergamo (da dove era partito, dall’Osteria della Brughiera di Stefano Arrigoni) con un curriculum pesantissimo che testimonia le esperienze da Enrico Crippa, da Giancarlo Perbellini (dove è stato sous chef) e dal belga tristellato Hof Van Cleve.

“Questo per me è un sogno che si concretizza – racconta Marco Carminati – perché è davvero enorme l’amicizia che mi lega a Filippo. Sì, perché da ormai molti anni coltiviamo, io, Mattia e Filippo, un rapporto d’amicizia che va oltre il lavoro e il mondo del cibo. Percorsi, i nostri, che hanno iniziato ad intrecciarsi ormai molti anni fa. Abbiamo percorso in lungo e in largo la penisola italiana e l’Europa per sedere alle tavole più prestigiose. Abbiamo passato serate e nottate insieme. Abbiamo condiviso idee, speranze, sogni, passioni. Ed ora eccoci qui, insieme, ai blocchi di partenza per costruire nelle settimane che ci aspettano, un nuovo progetto: il nostro progetto”.

Marco Carminati, Filippo Cammarata e Mattia Sacchelli
Filippo Cammarata

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.