BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Le piscine di Alzano dopo il Dpcm: “Qui lavoriamo in 56, senza aiuti non si riapre”

L'immagine del cartello virale sui social, rilanciata anche dal leader leghista: "Quelli che per il Governo sono piccoli sacrifici..."

“Abbiamo adeguato la struttura e tutte le prescrizioni anti-Covid, ma in seguito al nuovo Dpcm sull’emergenza l’impianto è chiuso. Senza aiuti dubitiamo si possa riaprire”. Sta facendo discutere il cartello esposto all’esterno delle piscine Acquadream di Alzano Lombardo.

“Tutto il personale – 56 addetti, viene specificato – ringrazia clienti e atleti per avere condiviso in questi anni la passione per il nuoto”. L’immagine, pubblicata sulla pagina Facebook delle piscine, è diventata virale raccogliendo decine di commenti, la maggior parte di solidarietà.

A condividere il post, anche il leader della Lega Matteo Salvini. “Quelli che per il governo sono ‘piccoli sacrifici’…” ha scritto sulla sua pagina Facebook, rilanciando l’immagine scattata in quel di Alzano.

Quelli che per il governo sono “piccoli sacrifici”…

Pubblicato da Matteo Salvini su Domenica 25 ottobre 2020

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.