Quantcast
Ranica, concorso per un monumento in ricordo delle vittime del Covid - BergamoNews
La sofferenza e la speranza

Ranica, concorso per un monumento in ricordo delle vittime del Covid

L'installazione verrà collocata nell'area verde antistante l'ingresso del cimitero entro il 15 marzo 2021

Ranica ospiterà un monumento dedicato alle vittime dell’epidemia. Verrà collocato nell’area verde antistante l’ingresso del cimitero dove gli spazi consentono momenti di condivisione.

Per la progettazione e la realizzazione del monumento l’amministrazione comunale ha indetto un concorso aperto ad architetti, artisti e comunque a soggetti che vantino una comprovata esperienza nel campo dell’arte e particolarmente della composizione architettonica e scultorea.

“Al fine di ricordare le vittime da Coronavirus, di perpetuarne il ricordo e di condividere i sentimenti di dolore dei familiari e di tutta la comunità – si legge nel bando -, il Comune di Ranica indice un pubblico concorso per la progettazione e realizzazione di un monumento dedicato a dette vittime ed interprete del momento storico. L’obiettivo è quello di creare, un simbolo e un momento di riflessione e di condivisione su quanto è avvenuto, un momento per quanti hanno vissuto, a diverso titolo, direttamente o indirettamente gli effetti del virus COVID-19”.

L’installazione, che non dovrà superare i due metri di altezza, dovrà essere realizzata con materiali durevoli e resistenti alle alterazioni causate dagli agenti atmosferici, preferibilmente: pietra, marmo, granito, bronzo, terracotta, ferro, ghisa, acciaio nonché derivati dalle resine. L’opera dovrà riportare incisi il titolo “La sofferenza e la speranza” ed eventualmente una frase in memoria dei defunti.

Dopo aver analizzato le proposte pervenute la Commissione stilerà una graduatoria di merito e individuerà il vincitore.

Saranno premiati qualità e originalità artistica, coerenza e integrazione con l’ambiente circostante, realizzabilità tecnica, durevolezza dei materiali scelti per la realizzazione e facilità di manutenzione.

Il primo classificato riceverà un premio di 5 mila euro per la progettazione, il rimborso spese relative ai materiali e la realizzazione e il posizionamento dell’opera.

I partecipanti dovranno inviare al Comune di Ranica l’istanza di partecipazione e gli elaborati progettuali entro le ore 12:00 del 04 dicembre 2020. Il vincitore dovrà impegnarsi a realizzare l’opera entro il 15 marzo 2021.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Coronavirus Areu
L'allarme
Emergenza Covid, in Belgio: “Liegi rischia di diventare la nuova Bergamo”
Ospedale da campo
La decisione
Covid, l’ospedale in Fiera a Bergamo riapre con 48 posti letto
Reddito
La mappa italiana
Reddito di cittadinanza, impennata col Covid: a Bergamo sostiene 19mila persone
Coronavirus Areu
L'intervento
“Covid 19, basta inutili polemiche: serve responsabilità”
casa Dire fare Abitare
Bergamo
Nuova casa per il progetto Dire Fare Abitare
Generico ottobre 2020
La decisione
Cimice asiatica, dalla Regione 4,1milioni di euro per risarcire gli agricoltori
Generico ottobre 2020
I dati
Coronavirus, i contagi continuano a correre: 4.956 in 24 ore, a Bergamo 57
Giuseppe Conte in Prefettura a Bergamo
Palazzo chigi
Coronavirus, il Governo studia nuove misure: verso lo stop di palestre e cinema, chiusura dei ristoranti alle 18 e la domenica
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI