BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sorisole, un positivo al Patronato: “Stop a ingressi e uscite, per precauzione”

Un 50enne ricoverato alla Gavazzeni, in quarantena i contatti più stretti

Un ospite del Patronato San Vincenzo di Sorisole è risultato positivo al Covid-19. Per questo motivo, “a scopo preventivo e precauzionale – spiega il direttore don Dario Acquaroli – abbiamo deciso di vietare temporaneamente gli ingressi e le uscite dalla struttura, mentre i contatti più stretti della persona sono stati individuati e messi in quarantena”.

L’uomo che ha contratto il virus è un cinquantenne senza fissa dimora che passa le notti in comunità. Attualmente è ricoverato all’ospedale Gavazzeni di Bergamo. Alcuni dei suoi contatti più stretti sono in quarantena all’interno della struttura: “Due persone, entrambe asintomatiche” fa sapere don Dario. Una ventina in totale, invece, i contatti individuati dall’Ats.

Nella casa del Patronato a Sorisole trovano riparo e assistenza all’incirca 80 persone, una ventina minorenni. “La situazione è sotto controllo – assicurano -. Con Ats sono stati attivati tutti i protocolli del caso, quel che chiediamo adesso è uno sforzo preventivo, nell’ottica di garantire la sicurezza a tutti”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.