BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Prendersi cura di sé: come raggiungere il “bell’essere” dentro e fuori

Con Simona Rivetta apriamo uno spazio per le donne che amano curarsi rispettando l'ambiente: alimentazione, sport, ginnastica facciale e anche prodotti ma senza farci abbindolare dal marketing

Benvenute e benvenuti nel mio angolino del “bell’essere”: un luogo dove capire come prendersi cura di sè, rispettando l’ambiente.

Mi chiamo Simona Rivetta, sono una “consumatrice attenta” che si muove nel mondo della sostenibilità da oltre 25 anni.

Ho avuto maestri che mi hanno trasmesso la voglia di capire, approfondire, non fermarmi all’apparenza, ma soprattutto che mi hanno trasmesso la consapevolezza che ogni nostro gesto, ogni nostra scelta, può davvero fare la differenza, in bene o in male.

Di cosa parleremo?

Parleremo di cosa c’è dentro una lucente confezione di crema o un rossetto, capiremo come scegliere i prodotti più performanti per la nostra bellezza e il nostro benessere senza andare ad impattare negativamente sull’ambiente.

Vedremo, con misura e buonsenso, quali sostanze sono da evitare e quali invece da cercare a seconda delle esigenze della nostra pelle.

La nostra pelle.

Già: l’organo più esteso del nostro corpo, l’organo di con-tatto che racconta così tanto di noi e del nostro stato di salute psicofisico.

Capiremo come non farci abbindolare dal marketing e come muoverci nella marea di informazioni disponibili in rete.

Parleremo prevalentemente di prodotti ecobio, ma con la consapevolezza che anche la chimica, quando è “amica” e non nociva per l’uomo e per l’ambiente, è un’arma potente a cui non si può ne si deve rinunciare.

Parleremo di alimentazione, sport, ginnastica facciale, meditazione: il “bell’essere” è un mosaico che coinvolge il nostro corpo ma anche la nostra mente.

Il concetto di ‘bellezza’ in senso assoluto non esiste: esiste invece il “bell’essere”: stare bene con se stesse, nella propria pelle e in armonia con il mondo.

Se siete interessate a questo approccio, siete nel posto giusto. Mi piacerebbe che questa pagina diventasse una sorta di crocevia dinamico, dove leggere e commentare (costruttivamente) gli articoli, proporre temi di discussione e magari sorridere insieme a una battuta. Io non mi prendo mai sul serio.

Qualcuno disse “non mi fido di chi non ride mai: non è serio”.

Ecco.

Anche perché il sorriso, quando è sincero, resta sempre e comunque il cosmetico più potente. A qualsiasi età.

Un abbraccio virtuale,

Simona (consumatrice attenta)

Mi potete trovare anche qui:
www.simonafunand50.it
Instagram: simona.rivetta
Facebook: @simonafunand50

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.