Quantcast
Nuova stretta della Regione, Fusini (Ascom): “Non può pagare tutta la Lombardia per Milano" - BergamoNews
La reazione

Nuova stretta della Regione, Fusini (Ascom): “Non può pagare tutta la Lombardia per Milano”

Ascom Confcommercio Bergamo esprime il suo disappunto: “Bisogna valutare le situazioni territorio per territorio"

Ascom Confcommercio Bergamo esprime il suo disappunto e non nasconde la propria preoccupazione di fronte a quella che ormai sembra una decisione già presa da parte della Regione di un coprifuoco a partire dalle 23, oltre alla chiusura di centri commerciali e medie superfici di vendita nei week-end. “Bisogna valutare le situazioni territorio per territorio, non può pagare tutta la Regione per Milano- commenta Oscar Fusini, direttore Ascom Confcommercio Bergamo-.

La pandemia non si risolve chiudendo solo il commercio. Il pregiudizio è che il commercio e il turismo siano settori di serie B, anche se coinvolgono migliaia di imprese e di lavoratori nelle nostra provincia. Non siamo solo critici, formuliamo anche una proposta: nei territori che mantengono un numero basso di contagi – come, al momento la nostra città e provincia – chiediamo che si possa continuare a lavorare.

Chiediamo di agire sul rispetto delle regole e non sulla paura di non essere capaci di farle rispettare”. L’anticipata chiusura alle 23 penalizza ulteriormente un settore, come quello dei pubblici esercizi, già in grossa difficoltà: “Dopo aver colpito duramente i locali serali e il settore dell’intrattenimento, ora arriva una nuova mazzata per la ristorazione: le 23 è un orario che limita fortemente le cene fuori casa. I locali non avrebbero i tempi necessari per offrire un servizio adeguato e le prenotazioni si concentrerebbero così in primissima serata” continua Fusini.

La chiusura di centri commerciali e medie superfici preoccupa tutto il commercio: “Tra le medie superfici rientrano anche attività che contano su grandi spazi espositivi, penso a concessionarie e mobilifici, che non portano certo ad assembramenti- continua il direttore Ascom-. Inoltre la chiusura dei centri commerciali mette a rischio centinaia di punti vendita e migliaia di lavoratori”.

leggi anche
centro commerciale generica ok (da Pixabay)
L'appello
I centri commerciali alla Regione Lombardia: “Non rimetteteci in ginocchio”
giorgio gori
Il richiamo del sindaco
Gori: “Coprifuoco e non solo perché la situazione è grave. Rispettate le regole!”
Dati Regione
I dati di martedì 20 ottobre
Covid, in Lombardia 19 decessi e 2023 positivi: mille a Milano, 45 a Bergamo
Filippo Caselli
L'intervento
Confesercenti, Caselli: “La somministrazione non può farsi carico da sola della crisi”
Sorgenia Grassobbio
Energie rinnovabili
Sorgenia, nuova sede a Grassobbio: assunzioni e ricavi per 4 milioni di euro
chiuso
Giovedì il via
Coprifuoco in Lombardia: verso la firma dell’ordinanza
chiusura zambonelli
Ascom
“Bergamo, con secondo lockdown a rischio quasi 50mila posti nel terziario”
Smart working
L'analisi ascom
Smart working: lo usa il 43,1% delle imprese, ma resta inadatto per commercio e turismo
online (Foto Brooke Cagle da Unsplash)
Ricerca ascom
L’emergenza ha spinto 7.000 imprese bergamasche del terziario a introdurre innovazioni
ascom
Il riconoscimento
Cuochi e ristoratori volontari, l’Asst Bergamo Est consegna l’attestato di merito ad Ascom
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it