Il mister

Calcio bergamasco in lutto, si è spento a 59 anni Albino Maffioletti

Addio a uno degli allenatori più conosciuti del panorama provinciale. Il ricordo della Cisanese, guidata per sette anni: "Ci mancherai tantissimo"

Il calcio bergamasco è in lutto per la morte di Albino Maffioletti, uno degli allenatori più conosciuti e apprezzati nel panorama provinciale, morto all’età di 59 anni martedì 20 ottobre.

Maffioletti lottava da qualche tempo contro un brutto male. Allenatore grintoso e di grande personalità, ha legato il suo nome all’Albano, dove ha raggiunto l’apice della carriera passando dalla Promozione alla Serie D. Poi le avventure sulle panchine di Trealbe, Calcinatese, Sarnico, Casazza e Mapello. Nel mezzo la grande esperienza con i ragazzi della Cisanese, portati dalla Prima categoria all’Eccellenza.

“Ciao Albino – si legge sul profilo Facebook della società, che lo ricorda con grande commozione -. Speravamo tanto di poterti risentire e rivedere, per condividere quel dolce ricordo di sette stagioni passate insieme, fatte di emozioni, di sentimenti, di esperienze e di avventure. Ci mancherai tantissimo, sarai per sempre un pezzo di cuore della nostra società”.

https://www.facebook.com/Cisanese/posts/2936151816484961

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI