Sul tram senza mascherina, richiamato dall'autista lo prende a calci: denunciato - BergamoNews
A nembro

Sul tram senza mascherina, richiamato dall’autista lo prende a calci: denunciato

Protagonista un 40enne della zona, poi fatto scendere dal mezzo grazie all'intervento di un altro passeggero

È salito sul tram senza mascherina e quando il conducente l’ha invitato a mettersela lui lo ha aggredito. È successo intorno alla 13 di lunedì, quando un 40enne della zona, in stato di ubriachezza, alla fermata di Nembro ha preso la Teb che dalla media Val Seriana arriva fino a Bergamo.

Si è diretto verso i posti in fondo e gli altri passeggeri hanno subito notato che non indossava la mascherina di protezione, tra l’altro obbligatoria sui mezzi pubblici come stabilito dalle disposizioni ministeriali per contenere la diffusione dei contagi da Covid.

Uno dei viaggatori si è alzato ed è andato dall’autista per lamentarsi della situazione. Quest’ultimo alla fermata di Bergamo Redona ha lasciato la sua postazione e si è diretto in fondo al tram per redarguire il 40enne, invitandolo a indossare il diposizione di protezione.

L’uomo però non ha preso bene il richiamo. Si è alzato dal suo posto, ha spintonato il conducente inveendo contro di lui e poi gli ha pure rifilato un calcio. A questo punto è intervenuto un altro passeggero che, non senza fatica, ha aiutato il guidatore a far scendere il 40enne dal mezzo.

L’autista non ha riportato gravi ferite, ma si è rivolto ai carabinieri della stazione di Alzano Lombardo per denunciare l’accaduto.

La Fit, sezione trasporti del sindacato Cisl, ha stigmatizzato l’accaduto chiedendo maggiore sicurezza per passeggeri e dipendenti: “E’ sempre più evidente come le misure finora adottate siano del tutto insufficienti – spiega Pasquale Salvatore – , ed ancora una volta siamo costretti a ribadire la necessità di un intervento deciso da parte di tutti gli attori coinvolti. Una presa di posizione netta che nelle stazioni e sui mezzi di trasporto, una volta per tutte, vada a rafforzare la presenza della Polizia, o perlomeno permettere il suo veloce intervento”.

leggi anche
  • I controlli
    Bergamo, polizia al mercato e fuori dalle scuole: due denunce per droga
    Bergamo, Polizia al mercato
  • Alla fermata della teb
    Pugno all’autista del bus che lo invita a mettere la mascherina: denunciato 20enne
    Carabinieri
  • I sindacati
    Aggressioni e minacce sui bus: “Nell’Isola almeno 6 casi in un mese, serve sicurezza”
    bus autobus (foto Ant Rozetsky da Unsplash)
  • Bergamo
    Scontro tra auto e tram alla Martinella: soccorsa una donna
    Generico marzo 2021
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it