RSA, Carnevali (Pd): "Riprendere lo screening sierologico e accesso ai tamponi rapidi" - BergamoNews
La proposta

RSA, Carnevali (Pd): “Riprendere lo screening sierologico e accesso ai tamponi rapidi”

L'onorevole Elena Carnevali: "La ripresa dello screening e l'accesso ai tamponi rapidi garantiscono una più celere capacità di tracciare gli asintomatici e non, assicurerebbe una migliore gestione degli ospiti e serenità per chi vive e vi lavora, così come tra l’altro richiesto dalle stesse Rsa"

“La scelta di Regione Lombardia di proteggere le persone più fragili e esposte che risiedono nelle residenze sanitarie per anziani e disabili con l’interruzione della visite dei parenti non può essere l’unica strategia di prevenzione – dichiara l’onorevole Elena Carnevali, capogruppo Pd in Commissione Affari Sociali alla Camera –. Se è pur vero che oggi queste comunità residenziali dispongono di mezzi, formazione e informazione, strumenti di protezione, linee guida nazionali e regionali che garantiscono una maggior sicurezza è altrettanto necessario che vengano ripresi gli screening sierologici ad ospiti e operatori – gli ultimi nel mese di aprile – così come l’accesso ai tamponi rapidi. Il fermo delle visite dei parenti ritenuto necessario a impedire la possibilità di accesso del virus da fonte esterna, incide sulla condizione di benessere psicofisico delle persone ospiti delle RSA e RSD e trova conforto nella continuità assistenziale delle persone che vi lavorano. La gestione e organizzazione in queste comunità, già segnate anche da una crisi economica, è senza dubbio molto complessa, dovuta alla presenza di persone particolarmente fragili, spesso con pluri-patologie e con disturbi cognitivi e comportamentali. La ripresa dello screening utile per un quadro epidemiologico e l’accesso ai tamponi rapidi che garantiscono una più celere capacità di tracciare gli asintomatici e non, assicurerebbe una migliore gestione degli ospiti e serenità per chi vive e vi lavora, così come tra l’altro richiesto dalle stesse Rsa”.

leggi anche
  • Lotta al virus
    Covid, il bergamasco Locatelli: “Vaccinazioni al via in primavera”
    Locatelli Covid
  • Cosa bisogna fare
    Covid, “la seconda ondata rischia di travolgerci”: appello dei medici lombardi
    stefano magnone
  • Studio di cerved per anci
    Bergamo terza città italiana tra le più colpite in economia per l’effetto Covid 19
    edilizia
  • L'iniziativa
    I CoviDiaries sul Sentierone: “Una scatola della memoria per non dimenticare”
    covidiaries
  • A bergamo
    Controlli al mercato ortofrutticolo: violate le norme anti-covid, 12 multe
    controlli mercato
  • I dati
    Covid, in Lombardia 29.053 tamponi e 2.664 nuovi positivi: 69 a Bergamo
    Generico ottobre 2020
  • Da venerdì 23
    San Pellegrino: screening sierologico gratuito per tutti i residenti e i domiciliati
    test pungidito
  • Alla regione
    Carnevali: “Dove sono i vaccini antinfluenzali per gli anziani delle Rsa lombarde?”
    Carnevali sfondo Pexels
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it