Quantcast
“Il 2030 è nella nostra agenda? Le sfide della sostenibilità” - BergamoNews
Tavola rotonda

“Il 2030 è nella nostra agenda? Le sfide della sostenibilità”

Il cibo come elemento primo della sostenibilità alimentare, sostenibilità agricola e le sue espressioni nel mondo cinematografico

La sostenibilità è un tema di strettissima attualità, non una questione puramente ambientale. A cinque anni dalla sottoscrizione dell’Agenda 2030 vi è sempre più consapevolezza della necessità di affrontare, con un importante cambio di paradigma socio-economico, le numerose e complesse sfide ambientali e istituzionali, adottando un approccio integrato e misure concrete per ottenerla. Il cibo, nelle sue molteplici declinazioni, è il settore che maggiormente incarna la sfida per lo sviluppo sostenibile.

Se ne parlerà venerdì 23 ottobre 2020 alle ore 16 alla tavola rotonda dal titolo: “Il 2030 è nella nostra agenda? Le sfide della sostenibilità”.
Il cibo come elemento primo della sostenibilità alimentare, agricola e le sue espressioni nel mondo cinematografico.

L’evento, organizzato dalla Camera di commercio di Bergamo, Coldiretti Bergamo, Comune di Bergamo, Associazione Culturale Art Maiora, Associazione Montagna Italia con Ersaf, Cooperativa Sociale Namastè, si inserisce nel palinsesto delle attività della tre giorni dell’agricoltura e diritto al cibo del Comune di Bergamo.

Interverrà l’onorevole Maurizio Martina.

È possibile partecipare registrandosi su Zoom. Maggiori dettagli su www.bg.camcom.it.

Locandina Tavola rotonda Agenda 2030 23 ottobre

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Giovanni Peracchi
Segretario cgil bergamo
Legge di bilancio, Peracchi: “Necessaria la proroga del blocco dei licenziamenti”
Lago Moro - nostra
Il finanziamento
Laghi d’Iseo, Endine e Moro, la Regione stanzia 2 milioni e 680 mila euro per 8 progetti
sacbo
La scelta
Sacbo, i soci rinunciano ai dividendi: l’utile 2019 in un fondo di riserva straordinaria
Photo by sergio souza on Unsplash
L'ue e noi
Il rifiuto diventa risorsa con l’economia circolare
Bancomat (Foto di Eduardo Soares on Unsplash)
L'integrazione
Intesa-Ubi: zero commissioni sui prelievi di contanti agli sportelli delle due banche
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI