BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Basta degrado”: il centrodestra chiede un consiglio straordinario sulla sicurezza

Il presidente del Consiglio Ferruccio Rota assicura: “Entro quaranta giorni verrà fatto”.

Più informazioni su

“Numerosi cittadini hanno in più occasioni denunciato frequenti episodi criminosi dallo spaccio al borseggio, oltre alle consuete situazioni legale all’accattonaggio organizzato, ormai diffuso in città ed a vicende legate all’emarginazione sociale che hanno comunque un impatto infelice sul territorio. Preoccupati del persistente incremento di disagio sociale e di episodi di violenza nella nostra città, riteniamo che la misura ormai sia colma e non ci sia più spazio per gli slogan, per i falsi moralismi e per gli attendismi della sinistra”.

Firmano gli esponenti in consiglio comunale di Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia e della lista Bergamo Ideale di Stucchi Sindaco.

Al centro della lettera inviata al presidente del Consiglio comunale bergamasco Ferruccio Rota, la richiesta – “come Centro Destra unito”, si legge – di indire un Consiglio comunale straordinario sul tema della sicurezza, dove poter presentare “svariati elementi di riflessione per ogni realtà territoriale urbana, con il precipuo fine di aumentare la vivibilità nei territori del Comune e prevenire e contrastare il degrado urbano, i fenomeni di inciviltà e violazioni della legalità, con particolare attenzione verso le fasce giovanili, i fenomeni di violenza di genere, la scarsa percezione di sicurezza da parte degli anziani. Convinti che l’attuale politica dell’Amministrazione Comunale non abbia garantito risultati ottimali e soddisfacenti in tema di sicurezza, il Centro Destra, nell’alveo della responsabilità che lo contraddistingue, offre la sua collaborazione”.

La risposta da parte dell’amministrazione non si è fatta attendere. Assicurando che entro 40 giorni il consiglio straordinario verrà fatto, anticipa di stare già vagliando gli ordini del giorno che verranno presentati in sede straordinaria dalla minoranza e commenta anche che: “Si tratta di proposte già in atto per cui si sta già ampiamente lavorando. La richiesta della Destra è basata sul solito luogo comune, ormai trito e ritrito, sulla sinistra che non si interessa di sicurezza, mentre negli ultimi anni abbiamo tutti lavorato in questo senso con validi risultati che verranno accuratamente presentati, come la diminuzione dei reati e la comprovata lotta alle occupazioni abusive”.

Intanto, il consigliere regionale di Azione Niccolò Carretta, commenta la vicenda in un post Facebook: “Il centro destra cittadino (o meglio, la destra) chiede un Consiglio Comunale straordinario sulla sicurezza. Oggi con 3.282 casi covid in Lombardia. Oltre ad avere poca fantasia (è il bis di quanto chiesto e ottenuto nello scorso mandato che non mi pare sia stato particolarmente beneaugurante), cercano evidentemente di coprire le loro mancanze in Regione. Cosa ahimè per loro molto difficile. Vista la situazione sanitaria di emergenza se proprio vogliamo un Consiglio Comunale straordinario sarebbe utile dedicarlo infatti alla gestione sanitaria di Regione e ATS Bergamo. E avrei moltissimi spunti da dare. La vogliamo smettere di prendere in giro i bergamaschi? Nella situazione in cui siamo dalla politica ci si aspetta equilibrio, collaborazione e buon senso. Non sparate. Ps. Con i Consiglieri della Lista Gori abbiamo chiesto recentemente un incontro a Sindaco e Vice Sindaco proprio per fare un punto della situazione anche sul tema sicurezza/ fragilità sociali e abbiamo condiviso l’analisi della situazione comprensiva delle azioni sinergiche che si stanno mettendo in campo sul fronte sociale (drop in in stazione), commerciale e di ordine pubblico anche con le Forze dell’Ordine. Senza bisogno del comunicato stampa. Cerchiamo di amministrare al meglio seguendo le varie tematiche consapevoli del contesto e degli strumenti a disposizione realmente”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.