BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Festival della Valtellina, Girotondo di storie, castagne e… il week-end in provincia

Ecco la panoramica degli appuntamenti in programma sabato 17 e domenica 18 ottobre nella provincia orobica

Sono diverse le iniziative organizzate in Bergamasca nel week-end. Nel rispetto delle disposizioni anti-Covid vengono proposte occasioni di aggregazione per divertirsi e stare all’aria aperta.

Ecco la panoramica degli appuntamenti in programma sabato 17 e domenica 18 ottobre nella provincia orobica.

Il Festival della Valtellina arriva a Scanzorosciate. L’appuntamento è dal 16 al 18 ottobre all’area feste, in piazza Unità d’Italia, per un week-end all’insegna del gusto e del divertimento.
Tre giorni nei quali si potranno degustare alcune delle più conosciute prelibatezze tipiche Valtellinesi; gli sciatt, i pizzoccheri e la polenta e brasato.
Ci Sarà anche la possibilità di acquistare prodotti tipici della Valtellina come formaggi (Casera D.O.P. e Bitto D.O.P.), bresaola Valtellina, confetture, sughi, vini e molto altro. E ci sarà anche uno stand di artigianato il legno valtellinese.
L’orario di apertura è: venerdì dalle 18; sabato e domenica dalle 10.30 del mattino (orario continuato a pranzo e cena).
Si consiglia la prenotazione del tavolo perché i posti sono limitati: si può prenotare tutti i giorni dalle 10 alle 18 (tel/sms/WhatsApp: 3484499062).

Prosegue il festival “Girotondo di storie”. Organizzato dal Sistema Culturale Integrato Bassa Pianura Bergamasca, si svolgerà in due week-end consecutivi (10-11 e 17-18 ottobre), proponendo narrazioni, visite guidate e laboratori con illustratori per bambini e ragazzi dai 6 anni e le loro famiglie.
Il Comune di Romano di Lombardia partecipa attivamente al festival, offrendo un ampio ventaglio di iniziative di vario genere, dalle visite guidate alle letture animate, fino ai laboratori artistici.
Tutti gli eventi sono gratuiti ma è necessario prenotare dal portale quipianurabg.cosedafare.net inserendo nella stringa di ricerca “Girotondo di storie”, oppure da Facebook alla pagina “Festival ‘Girotondo di storie’ “, cliccando sul link “biglietti” dentro ogni singolo evento.
Ecco il programma del week-end.
Sabato 17 ottobre
Laboratorio dell’illustrazione per l’infanzia con Alice Barberini.
Tre turni: alle 14.00, alle 15.30 e alle 17.
L’illustratrice Alice Barberini parteciperà al Festival “Girotondo di storie” con tre laboratori dedicati ai bambini dai 6 anni in su.
Alice Barberini è autrice di numerosi albi illustrati per bambini, presenti anche nelle nostre biblioteche.
Il suo primo libro “Il cane e la luna” (Orecchio acerbo) vince il Premio Giulietto come miglio libro 0/6 anni e il Premio “Critici in erba” per la selezione letteratura per la prima e primissima infanzia.

Sabato 17 ottobre:
Giochi dimenticati sotto i portici a cura di Coloriamo la Città. dalle 15.

Sabato 17 ottobre:
Visite guidate al borgo di Romano di Lombardia a cura di Rumano Svelata.
Le visite si articoleranno su tre turni: alle 15/15.45/16.30
Il gruppo di divulgatori di Rumano Svelata guiderà i bambini alla scoperta delle radici di Romano di Lombardia, in una visita al borgo antico.
Partenza dalla piazza davanti alla Rocca.
Partenze alle 15-15.45-16.30, la durata della visita sarà di circa 30 minuti.

Domenica 18 ottobre:
Scopriamo la Land Art con il Romanino e il Parco regionale del Serio, alle ore 10.00 presso l’Orto Botanico.
Il Circolo di Ricreazione Artistica “Il Romanino”, in collaborazione con il Parco Regionale del Serio, dopo la lezione introduttiva in programma domenica 11 ottobre, offre l’occasione di mettersi in gioco in un laboratorio di Land Art nella magnifica cornice del parco del Serio.
È possibile partecipare a entrambe le proposte (in questo caso si raccomanda l’iscrizione a entrambi gli eventi) o solo a una delle due.

Sabato 17 ottobre a Zogno sarà possibile partecipare a un tour in E-bike con le guide MTB Valle Brembana.
Un escursione per scoprire il territorio di Zogno su 2 ruote.
Itinerari di facile percorrenza che attraversano luoghi da panoramici emozionali, dove dominano le castagne e la loro storica tradizione.
Partenza e arrivo dal parcheggio di via degli Alpini, piazzale Caffè Roma.
Sosta ristoro all’agriturismo Casa Martina.
Partecipazione gratuita con prenotazione
obbligatoria. Posti limitati. Per informazioni e prenotazioni: elena@emozioniorobie.it – sms/whatsapp 348.5423481.
Bisogna presentarsi muniti di E_bike, caschetto e protezioni necessarie.
Per noleggio bici: Salvi Bike Store – Via Mazzini 24, Zogno tel. 0345.91805.

Per gli amanti del teatro, domenica 18 anche L’Auditorium Comunale di Lallio, nell’ambito della rassegna Teatro a Merenda, avrà il piacere di ospitare un bellissimo lavoro di teatro d’attore e pupazzi animati per bambini da 3 anni a cura della compagnia Il Baule Volante che presenterà alle 16:30 lo spettacolo dal titolo “Nico cerca un amico”.
Nico è un topolino felice: ha una bella casa, gli piace giocare con i suoi amici topi, mangiare, dormire, passeggiare. Oggi però non ha voglia di giocare, non ha nemmeno fame e neanche sonno… Ha voglia di cercare un nuovo amico, un amico speciale: un amico diverso da lui. E allora parte alla ricerca. Esce di casa e incontra tanti animali, tutti diversi, alcuni grandi, altri piccoli, oppure piccolissimi. Alcuni anche pericolosi! A tutti offre la sua amicizia, ma…è così difficile trovare un amico diverso!
Tratto da un breve racconto di Matthias Hoppe, “Nico cerca un amico” è una riflessione sull’amicizia e sulla diversità proposta in un linguaggio semplice e poetico.
In scena due attori raccontano la storia con pupazzi animati a vista.
Liberamente ispirato ad un racconto di Matthias Hoppe
Con Liliana Letterese e Andrea Lugli
Musiche originali Stefano Sardi
Elementi scenografici Lorenzo Cutuli
Ingresso libero – Le offerte raccolte andranno a favore della Protezione Civile Italiana
Prenotazione necessaria fino a esaurimento posti
Info e prenotazioni:035 692740 – biblioteca@comune.lallio.bg.it

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.