BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Automha

Informazione Pubblicitaria

Automha a BI-MU 2020: l’importanza di fare sistema fotogallery

L’azienda si trova a fieramilano Rho in occasione della più importante manifestazione italiana dedicata all’industria costruttrice di macchine utensili a asportazione, deformazione e additive, robot, digital manufacturing e automazione

Più informazioni su

Automha, azienda di Bergamo leader nel settore dell’intralogistica e della progettazione, produzione e realizzazione di magazzini automatici, si trova in questi giorni presso fieramilano Rho in occasione della XXXII edizione di BI-MU, la più importante manifestazione italiana dedicata all’industria costruttrice di macchine utensili a asportazione, deformazione e additive, robot, digital manufacturing e automazione. Un punto di incontro tra sistemi di produzione e mondo digitale.

Nella giornata di giovedì 15 ottobre Automha è stata protagonista di “Conoscere per risparmiare: le basi di un investimento a lungo termine per il magazzino“, un workshop realizzato in collaborazione con Intralogistica Italia e AISEM – Associazione Italiana Sistemi di Sollevamento, Elevazione e Movimentazione, di cui Roberta Togni, General Counsel e CSR Officer Automha, è membro del Consiglio Direttivo e Capo Sezione Sistemi Intralogisitici.

L’evento si è posto l’obiettivo di evidenziare l’importanza della conoscenza come veicolo di scelte preventive corrette in grado di garantire un risparmio per la gestione a lungo termine degli impianti.

Tre, dunque, le parole chiave: conoscere, investire, risparmiare. Tre concetti che spesso possono trovarsi in contrasto. Scopo di AISEM è proprio quello di riuscire a combinare questi tre aspetti, molto diversi l’uno dall’altro, al fine di favorire un sistema normativo di gruppo di imprese e creare consapevolezza nei protagonisti del settore.

“Sono orgogliosa di rappresentare la visione e gli obiettivi di AISEM – spiega Roberta Togni – in un evento così importante come la fiera BI-MU, luogo di incontro tra i principali player del settore; l’occasione perfetta per approfondire i valori della differenza e del confronto. “Fare sistema” per sviluppare la giusta consapevolezza attorno a un mercato complesso come quello dei magazzini automatici, che oggi richiede a gran voce semplicità, attraverso maggiore conoscenza e responsabilità, nonché con la definizione di normative riconosciute e condivise”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.