BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta, l’infermeria si sta svuotando: Miranchuk, Ilicic e Pessina sono pronti

Il Gasp sorride: i tre verso un posto in panchina per il match col Napoli

Più informazioni su

È stata una sosta proficua per l’Atalanta di Gian Piero Gasperini quella che osservata nell’ultimo weekend, che ha visto impegnate le sole nazionali. Il tecnico piemontese, infatti, ha potuto lavorare per la prima volta con Aleksej Miranchuk, Josip Ilicic e Matteo Pessina.

I tre non era mai stati a disposizione prima, in questa stagione.

Il russo ha completamente recuperato dal guaio muscolare che l’ha tenuto ai box per più di 40 giorni: a Zingonia è arrivato infortunato e fino a pochi giorni fa ha svolto solo sedute di fisioterapia e lavoro personalizzato.

Allenamenti a parte sono quelli che ha fatto anche Ilicic, ora rientrato pure lui stabilmente nel gruppo. Lo sloveno sta decisamente meglio anche se servirà ancora tempo per ritrovare la forma migliore, quella che l’hanno portato nel marzo scorso nel punto più alto della sua carriera con i quattro gol realizzati in una sola sera al Mestalla di Valencia, negli ottavi di finale di Champions League.

C’è poi Pessina, che per più di due mesi ha dovuto lavorare per riprendersi dall’infortunio alla rotula del ginocchio sinistro rimediato nell’ultima giornata della scorsa, lunghissima, stagione.

Sia Miranchuk, sia Ilicic, sia Pessina potrebbero essere convocati per la sfida del San Paolo, in programma sabato alle 15. Con loro il Gasp avrà a disposizione due frecce fondamentali per il suo arco, in mezzo al campo e in attacco.

Oltre al terzo portiere Marco Carnesecchi che sta ultimando la quarantena dopo essere risultato positivo al Covid-19 (era il 7 ottobre scorso), nella lista dei lungodegenti resta solo Pierluigi Gollini, che dovrebbe tornare dopo la prossima sosta di metà novembre.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.