Giovedì mattina

Controlli dei carabinieri tra gli studenti: due 18enni trovati con marijuana

Sono stati segnalati come assuntori di sostanze stupefacenti

Tornano i controlli straordinari dei carabinieri nelle scuole. Obiettivo contrastare, tra gli studenti degli istituti secondari di secondo grado (le scuole superiori), i fenomeni legati a spaccio, bullismo e cyberbullismo.

Nella mattinata di giovedì 15 ottobre i militari della compagnia di Bergamo, supportati dai cani antidroga e in piena condivisione con le autorità scolastiche, hanno svolto dei servizi straordinari finalizzati al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, controllando istituti scolastici frequentati da circa 3.500 studenti.

In particolare, le verifiche sono state eseguite in prossimità dei plessi scolastici, dove i militari hanno controllato l’arrivo dei treni, degli autobus e i luoghi di abituale ritrovo dei giovani, verificando anche eventuali casi di dispersione scolastica.

Due studenti, appena maggiorenni, uno originario di Bergamo e un altro di Curno, sono stati trovati in possesso rispettivamente di 2,5 e 6,4 grammi di marijuana (sequestrata) e segnalati come assuntori di sostanze stupefacenti.

Le attività di controllo proseguiranno nei prossimi giorni.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
carabinieri romano - nostra
A romano e fara
Controlli per il rispetto delle norme Covid: chiusi 2 bar, sanzionati alcuni clienti
carabinieri sera notte
Bassa
Cividate, “scherzetto” da notte di Halloween: bucate le gomme a 16 auto
carabinieri nostra
Nel fine settimana
Furti in appartamento: arrestato a Dalmine 22enne ricercato
Carabinieri Romano
L'operazione
Furti nei negozi della Bassa: nei guai cinque donne
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI