Quantcast
Calderoli: "Io, immunodepresso, vi supplico: usate mascherine e distanze" - BergamoNews
L'appello

Calderoli: “Io, immunodepresso, vi supplico: usate mascherine e distanze”

Il senatore leghista: "Ciascuno è responsabile del suo destino, di quello della sua famiglia e delle persone che ha intorno e incontra"

“Ho 64 anni, sono ultra sessantenne e quindi a rischio. Sono immunodepresso per le conseguenze delle terapie anti tumorali e quindi ancora più a rischio. Sono bergamasco e purtroppo ho visto troppo da vicino la tragedia che abbiamo vissuto. Sono anche un medico ospedaliero, quindi so bene di cosa stiamo parlando”. Comincia così l’appello che il vicepresidente del senato Roberto Calderoli (Lega) rivolge a tutti i cittadini dopo l’aumento dei contagi in Lombardia e in Italia.

“Vi prego, vi supplico, anche in ginocchio – continua – di mettere la mascherina, quella vera, non uno straccio che copra il naso e la bocca, di mantenere il distanziamento, di non creare assembramenti anche nel fine settimana, quando sembra scattare il ‘tana libera tutti’. Vi prego, perché i numeri di quest’ultima settimana, i numeri di oggi, non prevedono come conseguenza catastrofica solo il lockdown che decreterebbe la morte economica del Paese, ma mettono a rischio la mia vita, la tua vita, la vostra vita. Ciascuno è responsabile del suo destino, di quello della sua famiglia, di quello degli sconosciuti che ha intorno e incontra”.

Poi conclude: “Voglio essere ottimista e pensare che queste misure possano consentire il contenimento dell’epidemia. E sono convinto che il senso civico e sanitario che oggi dimostreremo potrà servire a contenere questa epidemia e a debellarla, prima con la sieroterapia e poi quando arriverà con il vaccino. Facciamo tutto quello che possiamo per arginare il virus, perché diversamente del ‘doman non vi sarà certezza’, per nessuno di noi”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
leggi anche
Dati Regione
I dati di giovedì 15 ottobre
Covid: in Lombardia 26 decessi e 2067 positivi, 71 casi a Bergamo
Dehor a Bergamo
Le disposizioni
Ordinanza del Comune di Bergamo: chiusura di bar e ristoranti alle 24
Coronavirus Areu
Di' la tua
“I giovani aspetteranno fino al 2022 per avere il vaccino anti-Covid”: sei d’accordo?
Roberta Villa plasma
Roberta villa
“Restrizioni dolorose per tutti, ma ricordiamoci delle esitazioni di marzo”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI