Quantcast
Fontana: “Scuole in presenza, ma orari diversi; l’ospedale in Fiera deve rimanere” - BergamoNews
A bergamo

Fontana: “Scuole in presenza, ma orari diversi; l’ospedale in Fiera deve rimanere” fotogallery

A margine della presentazione del Piano Lombardia, che per la provincia di Bergamo ha riservato 310 milioni, il governatore lombardo ha parlato anche del nuovo dpcm e della struttura di via Lunga.

Nella mattinata di mercoledì 14 ottobre il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ha fatto tappa a Bergamo, per il suo tour di presentazione del “Piano Lombardia”: il programma di investimenti da 3,5 miliardi di euro (per realizzare opere dal valore complessivo di 5,5 miliardi) con interventi da realizzare tra il 2020 e il 2023.

Per presentare i fondi destinati al rilancio dell’economia, delle imprese e dei territori che hanno sofferto a causa dell’emergenza Covid, il Presidente è stato accompagnato dalle assessore Claudia Terzi alla mobilità e trasporti e Lara Magoni alla Turismo.

Dopo aver incontrato i sindaci del territorio e gli esponenti degli Enti locali all’Università degli Studi di Bergamo, ha presentato settore per settore, quanti fondi destinare ai progetti del territorio bergamasco.

Alla provincia di Bergamo sono assegnati complessivamente 310 milioni di euro, dei quali 58, già anticipati a Comuni e Provincia per sviluppo sostenibile, efficientamento energetico e infrastrutturazione digitale; 252 milioni di euro per progetti di sviluppo del territorio, sulla base dei bisogni più urgenti emersi nei Tavoli Territoriali, tra cui 130 milioni per l’interconnessione Pedemontana Brebemi (IPB); 40 milioni per il potenziamento della metrotranvia T2 Val Brembana e 5 milioni per lo svincolo A4 Bergamo. Oltre a 11 milioni per l’ampliamento della Fiera di Treviglio, 9,2 milioni per percorsi ciclopedonali locali e altri 5 milioni per l’Università di Bergamo. Assicurati infine 70,2 milioni per l’acquisto di nuovi treni per potenziare il collegamento con Orio al Serio.

“Oggi ci presentiamo qui, nella città di Bergamo, che è quella che ha pagato il maggiore contributo a questa epidemia, a dare le prime risposte alle domande raccolte sul territorio, attraverso le scelte fatte tenendo conto di ciò che è emerso dai tavoli territoriali e in seguito dal Consiglio regionale. Questo Piano Lombardia – ha affermato il presidente – un piano da 3,5 miliardi di euro, così diretto, immediato e concreto che non ha ancora avviato nessun’altra regione in Italia, è una boccata di ossigeno per territori e aziende. Si tratta di risorse certe per ricominciare”.

Oltre a presentare i fondi destinati alla nostra provincia, il Presidente Fontana si è sbilanciato per quanto riguarda il mondo scolastico.

Dopo aver criticato l’ultimo DPCM ministeriale per la poca attenzione attorno alla scuola e i trasporti scolastici, durante l’incontro il Presidente della Regione Lombardia non ha mancato di esprimere la sua opinione riguardo la priorità di modificare gli orari di ingresso ed uscita della scuola.

“La scuola deve rimanere in presenza, non può essere diversamente. Chiederemo di differenziare, però, l’orario di inizio delle attività scolastiche per ridurre così il peso e il sovraffollamento sui trasporti pubblici. Scuole in presenza, ma orari diversi, poi valuteranno i singoli dirigenti scolastici come applicarlo”.

Un pensiero è stato anche rivolto all’ospedale in Fiera di Bergamo realizzato per respingere l’emergenza Covid: “Spero che non ne avremo bisogno, ma è indispensabile per la nostra Regione che continui ad esistere e a garantire i suoi servizi. Prima di smantellarlo dobbiamo attendere almeno fino a fine anno. Dobbiamo tutti avere la massima cautela”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
pirellone (foto Luca Galli Flickr)
I numeri
“Con il Piano Lombardia subito 3mila cantieri”: oltre 57 milioni per la Bergamasca
Comune di Dalmine
Le reazioni
Piano Marshall di Regione Lombardia, a Dalmine più di 7 milioni di euro
emergency ospedale da campo
L'annuncio
“Con 150 ricoverati nelle terapie intensive riaprirà l’ospedale in Fiera a Bergamo”
foto di Matteo Zanardi
Martedì 20 ottobre
Fondazione Dalmine, i segreti dell’archivio fotografico svelati in un tour virtuale
Attilio Fontana a Bergamo
Le dichiarazioni
Covid, Fontana: “A breve decisioni su eventuali misure”
Ospedale da campo
La decisione
Covid, l’ospedale in Fiera a Bergamo riapre con 48 posti letto
pronto a riaprire l'ospedale da campo alla Fiera
Torna l'emergenza
Covid, pronto a riaprire l’ospedale alla Fiera: “Più tecnologico e sicuro che ad aprile”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI