"Boss" della droga in Belgio arrestato a Cisano: era ricercato in tutta Europa - BergamoNews
L'operazione

“Boss” della droga in Belgio arrestato a Cisano: era ricercato in tutta Europa

Destinatario di un mandato di arresto europeo, è stato fermato dai carabinieri di Brivio.

Era ricercato in tutta Europa H.E.K., 33enne di origine marocchina, arrestato martedì a Cisano Bergamasco dai carabinieri della stazione di Brivio (Lecco).

I militari, impegnati nell’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno esteso il proprio servizio anche in provincia di Bergamo dove è stato rintracciato l’uomo, irregolare sul territorio nazionale e destinatario di un mandato di arresto europeo emesso il 21 settembre dall’autorità giudiziaria del Belgio.

Il 33enne è ritenuto a capo di una organizzazione criminale belga dedita allo spaccio di stupefacenti, in particolare di cocaina.

Una volta fermato l’uomo è stato condotto in carcere a Bergamo, in attesa dell’estradizione.

Durante la stessa operazione i carabinieri di Brivio hanno rintracciato anche un altro soggetto di nazionalità marocchina, di 27 anni, gravato da un decreto di espulsione emesso a marzo dello scorso anno dal questore di Bergamo: per lui è scattata la denuncia a piede libero.

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it