Quantcast
Un caso di Covid tra gli Azzurri a Bergamo, anzi no: El Shaarawy falso positivo - BergamoNews
Verso italia-olanda

Un caso di Covid tra gli Azzurri a Bergamo, anzi no: El Shaarawy falso positivo

In serata è risultato negativo al test sierologico e al secondo tampone

Vigilia tormentata per la Nazionale italiana di calcio, tornata a Bergamo 14 anni dopo l’ultima volta e in attesa di sfidare mercoledì sera al Gewiss Stadium l’Olanda.

Che ci fosse qualcosa di strano lo si era intuito già intorno alle 17, quando era stato annunciato il rinvio alle 19,30 della conferenza stampa del ct Roberto Mancini e di un giocatore.

Il medico della nazionale, Andrea Ferretti, aveva spiegato che l’attaccante Stephan El Shaarawy era risultato positivo al Covid-19, ma che il tampone, “a bassa carica”, poteva anche rivelsarsi un “falso positivo”.

Così è stato. In serata El Shaarawy è risultato negativo al test sierologico e al secondo tampone.

 

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Gewiss Stadium
La decisione
Mercoledì Italia-Olanda a Bergamo, in tribuna i sindaci della Bergamasca
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI