Vaccino antinfluenzale in Lombardia: all'azienda che ha vinto la gara manca il certificato Aifa - BergamoNews
Il caso

Vaccino antinfluenzale in Lombardia: all’azienda che ha vinto la gara manca il certificato Aifa

La cinese LifeOn non può commercializzare il prodotto

Altre complicazioni nella ricerca delle dosi di vaccino antinfluenzale. Dopo la mancata aggiudicazione della nona gara indetta da Regione Lombardia ne era stata indetta una decima. Entrambe le aziende che hanno partecipato, però, stanno incontrando dei problemi.

La Falkem Swiss, che dovrebbe fornire 400 mila dosi di vaccino, è stata ammessa con riserva, poiché non è riuscita ad effettuare la registrazione ad Anac.

La cinese LifeOn è stata invece ammessa, ma non ha il certificato dell’Aifa (Agenzia italiana del Farmaco) per commercializzare le 100 mila dosi di prodotto che dovrebbe fornire.

La notizia, anticipata da La7 e dall’Agi, è stata riportata anche dal Corriere della Sera.

Finora sono solo quattro le procedure andate a buon fine (tre non sono state aggiudicate, una è stata sospesa, un’altra deserta). La Regione si è garantinta così un milione e 868 mila vaccini per adulti e 430 mila per bambini, mentre la decima gara avrebbe garantito altre 500 mila dosi.

La replica: “No a vaccini non autorizzati”

“Non verrà acquisito, e quindi distribuito, alcun vaccino che non abbia ottenuto le autorizzazioni previste dalla legge e superato le conseguenti scrupolose verifiche”. Lo scrive in una nota Aria, la centrale acquisti della Regione Lombardia.

“In merito alla notizia riguardante l’aggiudicazione di una fornitura di 100.000 vaccini antinfluenzali per la Regione Lombardia, aggiuntivi rispetto a quelli già acquistati – si legge – si sottolinea che Aria ne ha determinato l’assegnazione subordinandone tuttavia l’efficacia giuridica a seguito dell’avvenuta AIC (Autorizzazione per l’immissione in commercio) per l’Italia da parte di AIFA, l’Agenzia Italiana del Farmaco. Fino a quel momento non ci sarà alcun acquisto né alcuna forma di pagamento da parte dell’istituzione regionale.  Tutto questo non pregiudica la campagna vaccinale antinfluenzale in quanto le dosi già acquisite da Regione Lombardia nel corso dei mesi ammontano a 2,9 milioni di unità”.

leggi anche
  • In lombardia
    Vaccino antinfluenzale, 5 gare deserte su 9: salta maxi fornitura d’urgenza
    Vaccini (Pexels Polina Tankilevitch)
  • Ats bergamo
    Covid e piano di vaccinazione antinfluenzale: 19 sedi in città, ecco la mappa
    Vaccini
  • I dati di sabato 10 ottobre
    Covid, 23mila tamponi e 1140 positivi in Lombardia: 36 a Bergamo
    Dati Regione
  • Le info
    Vaccinazione antinfluenzale: da ATS Bergamo per chi è gratis, quando e dove effettuarla
    vaccino antinfluenzale unsplash
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it