Roland Garros Junior, Lisa Pigato conquista l'accesso alla finale di doppio - BergamoNews
Tennis

Roland Garros Junior, Lisa Pigato conquista l’accesso alla finale di doppio

In coppia con Eleonora Alvisi, la 17enne orobica ha superato in semifinale la lettone Kamila Bartone e la russa Oksana Selekhmeteva per 6-3 2-6 10-7

Il sogno parigino di Lisa Pigato potrebbe esaudirsi presto.

La 17enne orobica ha infatti conquistato la finale di doppio del Roland Garros junior, tagliando un traguardo storico per il tennis di casa nostra.

In compagnia della pugliese Eleonora Alvisi la portacolori della Milano Tennis Academy ha superato in semifinale la lettone Kamila Bartone e la russa Oksana Selekhmeteva al termine di un match mozzafiato.

Dopo una partenza sprint nel primo set vinto per 6-3, le due azzurre hanno faticato particolarmente nel secondo perso per 6-2 nonostante le due palle break messe a segno consecutivamente.

Quando la vittoria sembrava ormai in pugno alla avversarie, la coppia tricolore ha saputo ribaltare la situazione riprendendosi il servizio e aggiudicandosi il tie-break per 10-7.

Lisa Pigato e Eleonora Alvisi saranno ora chiamate ad affrontare le russe Maria Bondarenko e Diana Shnaider con la possibilità di scrivere una storica pagina dello sport italiano.

leggi anche
  • Al roland garros
    La giovane bergamasca Lisa Pigato conquista Parigi: oro nel doppio Junior
    Lisa Pigato
  • La 17enne di arcene
    Supertennis Awards, Lisa Pigato si aggiudica il premio “Next Gen Femminile”
    lisa pigato
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it