Mostre, laboratori, webinar: Bergamo torna capitale del formaggio con Forme - BergamoNews
Informazione Pubblicitaria

FORME News

L'evento

Mostre, laboratori, webinar: Bergamo torna capitale del formaggio con Forme

La quinta edizione della manifestazione legata all'arte casearia è in programma il 20, 21 e 22 novembre

Il Covid-19 non cancella Forme, che i prossimi 20, 21 e 22 novembre torna per l’edizione 2020. Ridimensionata, è vero, a causa del Covid-19 che ha costretto alla cancellazione decine di eventi, ma comunque ricca di proposte.

Naturalmente, il formaggio sarà al centro della manifestazione con la mostra mercato, l’esposizione dei prodotti delle Città Creative Italiane per la gastronomia, le degustazioni guidate dei Cheese Labs, la tavola rotonda sul futuro del cibo e gli webinar dedicati ai progetti Unesco sul territorio e a i nuovi mercati, reali e virtuali. Il tutto legato con il fil rouge della creatività, che sarà una sorta di “sottotitolo” di questa quinta edizione.

Ma perché la creatività? Il fatto che Bergamo sia oggi universalmente conosciuta come una delle città più colpite dall’epidemia, la spinge ad assumere un ruolo propulsivo nel dopo Covid-19. Prendendo le mosse dal riconoscimento di Bergamo come Unesco Creative City per la Gastronomia, indica la creatività come leva strategica per il rilancio.

L’edizione 2020 propone un ulteriore salto di qualità e amplia i propri orizzonti a livello internazionale, creando un cortocircuito tra la rete delle UCC e una serie di progetti nazionali e internazionali di interesse Unesco.

Particolare importanza verrà data ai webinar, che toccheranno questi argomenti: “Transumanza”, “Alpfoodway”, “Le vie del latte”, “La salute dell’uomo e del Pianeta. A partire dal cibo”.

Insomma, Forme resiste e si rinnova. E dopo il grande successo del 2019 (con i World Cheese Awards portati in Italia per la prima volta, proprio a Bergamo) cerca di vincere questa nuova sfida fatta di gusto, educazione e grandi formaggi. In tutta sicurezza.

ATTENZIONE!

VISTO L’EVOLVERSI DELLA SITUAZIONE, FORME MODIFICA IL SUO PROGRAMMA PER RISPETTARE LE NORME ANTI-COVID: ECCO IL NUOVO CALENDARIO

 

leggi anche
  • Forme 2019
    Diario di un assaggiatore di formaggi: che esperienza ai World Cheese Awards
    Formaggi
  • Il bilancio
    Più di 50mila visitatori e 15 quintali di formaggio venduto: i numeri di Forme
    Forme
  • Sènt che göst
    Dal risotto di Léveillé ai World Cheese Awards: lo Strachítunt protagonista di Forme
    Strachitunt
  • L'evento
    Forme 2020 all’insegna della creatività, a partire dal logo
    Forme 2020
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it