La giovane bergamasca Lisa Pigato conquista Parigi: oro nel doppio Junior - BergamoNews
Al roland garros

La giovane bergamasca Lisa Pigato conquista Parigi: oro nel doppio Junior

Prima bergamasca a conquistare uno Slam, la 17enne di Arcene aveva raggiunto Parigi nonostante il mancato accesso al tabellone di singolare cimentandosi nel doppio in compagnia della pugliese Eleonora Alvisi.

A volte la vita riserva sorprese inaspettate, compresa quella di vincere un torneo a cui non si sarebbe dovuto prendere parte. Lo sa bene Lisa Pigato che nel pomeriggio di sabato 10 ottobre ha conquistato il Roland Garros Junior.

Prima bergamasca a conquistare uno Slam, la 17enne di Arcene aveva raggiunto Parigi nonostante il mancato accesso al tabellone di singolare cimentandosi nel doppio in compagnia della pugliese Eleonora Alvisi.

Le diverse vittorie giunte con il passare dei turni hanno rafforzato la convinzione delle due azzurre che hanno superato in finale le numero cinque del seeding Maria Bondarenko e Diana Shnaider.

Dopo un primo set combattuto e conquistato con il punteggio di 7-6, nel secondo la coppia tricolore ha saputo prendere subito in mano il pallino del gioco superando le russe per 6-4.

Dopo i successi di Alice Canepa e Giulia Casoni nel 1996 e di Flavia Pennetta e Roberta Vinci nel 1999 , Lisa Pigato e Eleonora Alvisi hanno così riportato l’Italia sul tetto dell’Open di Francia garantendosi la possibilità di costruirsi un futuro glorioso.

Più informazioni
leggi anche
  • Tennis
    Roland Garros Junior, Lisa Pigato conquista l’accesso alla finale di doppio
    Lisa Pigato
  • Tennis
    Roland Garros Junior, Lisa Pigato centra il pass per le semifinali di doppio
    Lisa Pigato
  • Tennis
    Roland Garros Junior, Pigato e Magaroli conquistano l’accesso ai quarti nel doppio
    Lisa Pigato
  • La 17enne di arcene
    Supertennis Awards, Lisa Pigato si aggiudica il premio “Next Gen Femminile”
    lisa pigato
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it