BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Infortunio all’inceneritore dell’A2a: operaio cade in una fossa, grave foto

L'allarme poco prima delle 11,30 durante dei lavori di perforazione del suolo

Più informazioni su

Grave infortunio sul lavoro a Bergamo, nell’area dell’inceneritore e della piattaforma ecologica dell’A2a in via Goltara.

Erano in corso lavori di perforazione del suolo per la realizzazione di serbatoi.  Mentre alcuni operai di un’impresa esterna di Carpenedolo (BS) con l’ausilio di una trivella stavano effettuando dei fori circolari di circa 10  metri di profondità nel terreno per collocarvi delle gabbie in ferro a sostegno di una palificazione, per cause in via di accertamento uno di loro è  caduto  in uno di questi scavi precipitando sul fondo.

Il diametro del foro nel terreno è di circa 1 metro e nessuno degli altri operai presenti ha assistito alla caduta dell’infortunato: se n’è accorto un collega che non trovando più il compagno si è messo alla sua ricerca.

L’infortunato, I. T. nato nel 1983 e residente nella provincia di Brescia, nella caduta ha perso conoscenza e ha riportato un politraumatismo.

Sono intervenuti i Vigili del Fuoco per estrarlo dallo scavo e il personale del soccorso di emergenza 112 che lo ha poi trasportato in codice rosso al pronto soccorso dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Sul posto si sono recati i tecnici della prevenzione dell’Ufficio Prevenzione e Sicurezza sul Lavoro di Bergamo, dell’Ats, per le indagini del caso e la raccolta delle testimonianze.

“La caduta è avvenuta in un momento operativo di transizione tra la vera e propria attività di scavo, che in quel momento era sospesa per procedere al cambio della punta della fresa, e la messa in sicurezza tramite copertura dell’apertura, che era in corso di esecuzione da parte di un altro operaio – spiega Sergio Piazzolla di Ats di Bergamo -. Restano da capire la modalità concreta e le cause specifiche della caduta del lavoratore, anche perché non vi è stato franamento di terreno all’imbocco del foro”.

La nota di A2a

In relazione all’infortunio avvenuto questa mattina che ha visto coinvolto l’operaio di un’impresa esterna esecutrice dei lavori – A2A manifesta la propria vicinanza nei confronti della vittima dell’infortunio e si augura che le sue condizioni possano migliorare e portare alla completa guarigione. Allo stesso tempo, in attesa dell’esito degli accertamenti in corso, A2A intende ringraziare gli operatori sanitari e i vigili del fuoco che sono intervenuti in tempi estremamente rapidi all’impianto e che hanno compiuto le operazioni di soccorso – in condizioni di urgenza – con grande prontezza e abnegazione.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.