BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Boltiere lancia l’università per la terza età

È iniziata martedì l’iniziativa per i non più giovani e non solo

Organizzata dall’Assessorato alle Politiche per la Terza età, sono iniziati Martedì 6 Ottobre il ciclo di incontri che ha preso il nome di “Università per tutte le età”. La serie di appuntamenti è stata curata dall’Assessore per le politiche per la terza età, per le disabilità e pari opportunità Savina Mora.

Gli incontri, aperti a tutta la cittadinanza, si svolgeranno al martedì ed al giovedì e tratteranno due grandi macro argomenti. Il martedì sarà il giorno dedicato all’arte sacra. Si avranno quattro pomeriggi dedicati alle rappresentazioni religiose, guidate dalla docente Romilda di Nuzzo.

Il giovedì, invece, sarà il giorno dedicato ad un volto noto di Boltiere: Gigi Medolago guiderà i presenti in una serie di appuntamenti dal titolo “Quando si parlava bergamasco prima di dante”.

Gli incontri, quindi, trattano temi culturali vicini alla nostre origini. Anche per questo motivo, al primo incontro tenutosi, come detto in precedenza, martedì 6 ottobre, la risposta della popolazione boltierese è stata ottima.

L’Università per tutte le età si terrà durante tutto il mese di ottobre, e gli incontri avranno luogo o presso il Centro Civico Aldo Moro, oppure presso la Sala Consiliare Comunale. Le iscrizioni, invece, potranno essere effettuate presso la Biblioteca Anna Frank di Boltiere.

La serie di appuntamenti è una novità per Boltiere, dedicata in particolare alle persone non più giovani del paese. L’Amministrazione Comunale vuole invitare comunque tutte le persone interessate ai temi trattati.

Boltiere lancia l’università per la terza età

Pubblicazione effettuata con il contributo del Comune di Boltiere

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.