BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sequestrate tre super ville e due terreni a sei persone di etnia rom

Operazione della Direzione investigativa antimafia di Milano, la Guardia di Finanza di Vercelli e il Reparto Operativo dei Carabinieri di Bergamo

Più informazioni su

La Direzione investigativa antimafia di Milano, la Guardia di Finanza di Vercelli e il Reparto Operativo dei Carabinieri di Bergamo, dopo indagini congiunte e articolate di carattere patrimoniale, hanno dato esecuzione al provvedimento di sequestro emesso dal Tribunale di Torino – sezione misure di prevenzione – a carico di persone appartenenti a una famiglia di etnia rom, insediatasi da decenni tra i comuni di Gattinara e Rovasenda – nella provincia di Vercelli – che hanno a loro carico condanne per reati contro la persona e il patrimonio e, pertanto, considerati portatori di pericolosità sociale.

Il provvedimento del Tribunale, che ha accolto in toto le richieste del Direttore della Dia, ha riguardato 6 persone e ha colpito loro proprietà dirette e indirette, in particolare sequestrando 3 ville di pregio e 2 terreni a loro riconducibili, considerate oggetto di sperequazione patrimoniale ed incoerenti con il loro profilo economico reddituale.

Il valore dei beni sequestrati è stato stimato in circa 1,5 milioni di euro e sono stati già immessi in possesso dell’amministratore giudiziario nominato dal Tribunale di Torino.

Nel corso degli approfondimenti investigativi svolti, si è proceduto alla ricostruzione degli investimenti patrimoniali posti in essere dai soggetti nell’ultimo decennio, consentendo di accertare i nessi tra pregresse attività delittuose e flussi di ricchezza impiegati nell’acquisizione di beni mobili ed immobili.

L’esito dell’attività ha consentito di appurare seriali azioni contro la legge dimostrando la sussistenza della correlazione temporale tra pericolosità sociale ed incrementi/sproporzioni patrimoniali incompatibili con il profilo reddituale.

L’operazione è avvenuta nell’ambito delle attività istituzionali in materia di leggi antimafia e di misure di prevenzione.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.