Quantcast
Michela Moioli, la nuova stagione fra ghiacciai e surf: "Ho un conto in sospeso con il Mondiale" - BergamoNews
L'intervista

Michela Moioli, la nuova stagione fra ghiacciai e surf: “Ho un conto in sospeso con il Mondiale”

La 25enne di Alzano Lombardo si sta preparando all'assalto della quarta Coppa del Mondo mentre strizza l'occhio al titolo mondiale, unico trofeo assente nel suo ampio palmarès: "Voglio arrivare in condizioni perfette"

La tenacia e la perseveranza sono due degli aspetti che caratterizzano il cosiddetto spirito bergamasco: il popolo orobico ha saputo rialzarsi anche nei momenti più difficili, come dimostrato dall’emergenza Coronavirus.

Un esempio è quello offerto da Michela Moioli che, dopo aver visto sfumare il sogno olimpico a soli diciotto anni, si è rimboccata le maniche per riprendersi nel 2018 quanto la sfortuna le aveva portato via. Prima italiana a trionfare nello snowboard cross, la 25enne di Alzano Lombardo si sta preparando all’assalto della quarta Coppa del Mondo mentre strizza l’occhio al titolo mondiale, unico trofeo assente nel suo ampio palmarès.

Michela Moioli, com’è andata la sua preparazione estiva?
“Come in passato abbiamo avuto modo di testarci sui ghiacciai italiani, in particolare nell’ultimo periodo sullo Stelvio. Anche se mi sono allenata parecchio a casa, non mi è mancato nulla e posso dire di esser preparata forse meglio dello scorso anno”.

Nei mesi scorsi l’abbiamo vista cimentarsi in diverse discipline, dal surf allo skateboard. Quali aiuti possono offrire queste specialità?
“Acquisire abilità su tavole diverse è tutto molto propedeutico allo snowboard, in quanto dà la capacità di spaziare con il corpo e di ottenere così qualche miglioramento. Sono convinta che questa sia la strada giusta. Nella scorse stagione ha funzionato, perché non dovrebbe anche quest’anno?”.

Durante il prossimo inverno la vedremo protagonista sia in Coppa del Mondo che ai Mondiali. Ci sono possibilità concrete di poter puntare a entrambe i traguardi?
“La coppa di cristallo mi stuzzica sempre un certo languorino. Con i Mondiali ho invece un conto sempre aperto, per cui spero di far bene in entrambi i campi”.

A proposito di prova iridata, nelle precedenti edizioni non è mai riuscita a centrare il bottino pieno. Cosa le è mancato in quelle occasioni?
“È soltanto questione di testa e di fortuna. Si tratta di una gara secca, per cui bisogna presentarsi al via in condizioni perfette”.

Facendo un passo indietro nel tempo, lei come molti abitanti di Alzano Lombardo ha vissuto mesi particolarmente difficili a causa dell’emergenza Covid-19. Quali sono stati gli stimoli che l’hanno portata a rialzarsi e ripartire?
“Non è stato semplice, ma la voglia di combattere non è mai venuta meno. Io, come tanti miei concittadini, abbiamo ricostruito pian piano ciò che era stato distrutto partendo dai rapporti con le persone. Sono convinta che Bergamo sia uscita più forte di prima”.

Tornando alle competizioni, nel gennaio 2021 Bergamo ospiterà una tappa della Coppa del Mondo di snowboard cross. Come valuta il percorso proposto dagli organizzatori?
“Se andrà tutto bene, l’evento sarà sicuramente mozzafiato perché si tratta di un sogno che si avvera. Non la gara perfetta per le mie caratteristiche essendo una sprint, ma mi auguro che vengano realizzati dei tratti abbastanza rapidi dove potermela giocare al meglio”.

Guardando infine verso il futuro, il parallelo potrebbe rivelarsi una nuova frontiera da esplorare dopo i test affrontati nelle passate stagioni?
“Vedremo. Valuteremo meglio questa possibilità dopo le Olimpiadi di Pechino 2022”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Michela Moioli Scott
L'annuncio
Giro d’Italia 2020, Michela Moioli sarà “ambasciatrice” della Corsa Rosa
Michela Moioli Scott
Scott
Michela Moioli e la passione per la bici: “Momenti di evasione e sorrisi”
Generico luglio 2020
L'incontro
Rinascere partendo dalle nostre certezze: Michela Moioli e Martina Caironi chiudono “Migliori di così”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI