BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’importanza di sterilizzare il proprio animale

Evitare cucciolate indesiderate, ridurre il numero di ospiti nei gattili, eliminare la possibilità di tumori alla mammella. Questi sono solo alcuni dei motivi del perché la sterilizzazione debba essere fatta.

Più informazioni su

Nel mio ultimo articolo ho accennato al fenomeno del randagismo (leggi). In Italia ci sono molti animali che vivono per strada; molti animali senza una famiglia; molti animali senza cibo e un tetto sulla testa.

Cerchiamo quindi di capire perché, soprattutto nel mondo felino, sia importante far effettuare al proprio gatto una castrazione o una sterilizzazione.

Nel vostro paese, o per lo meno nei paesi limitrofi, avrete sicuramente avvistato una colonia felina. Cosa fare se vedete un gatto per strada ve l’ho appunto spiegato del mio precedente articolo. Oggi voglio invece concentrarmi sull’ importanza della sterilizzazione soprattutto per le gatte femmine.

La sterilizzazione consiste nell’ asportazione dell’apparato riproduttivo dell’animale, al fine di interrompere l’attività sessuale e prevenire le gravidanze. Nella femmina tale processo è più complesso rispetto che nel maschio, in quanto si tratta di un intervento chirurgico vero e proprio.

La sterilizzazione si può e si dovrebbe fare entro il primo anno di età. Questo va a sfavorire nelle femmine la comparsa di tumori alla mammella.

Alla domanda: “Perché è importante sterilizzare?” possiamo appunto banalmente rispondere che questo va drasticamente a ridurre il fenomeno del randagismo, favorendo così lo svuotamento dei gattili e donando di conseguenza una possibilità di adozione agli animali che vi sono rinchiusi.

Da un punto di vista clinico, possiamo invece affermare che la sterilizzazione riduce drasticamente l’incidenza di tumori e infezioni a carico del sistema riproduttivo ed il nervosismo dovuto alla necessità dell’animale di accoppiarsi.

Va inoltre a costituire un argine importante al propagarsi di malattie mortali come la FELV e la FIV.

Sterilizzare significa anche impedire che molti animali vengono uccisi perché facenti parte di cucciolate indesiderate.

Molti pensano che sterilizzare significhi infliggere un dolore al proprio animale. Ma non è per niente così. Cani e gatti soffrono proprio a cause dei loro calori, soprattutto perché nella maggior parte dei casi vengono rinchiusi in casa per evitare l’accoppiamento e questo genera in loro nervosismo e stress.

Se vogliamo poi fare un discorso in termini economici, è vero che la sterilizzazione è comunque un’operazione costosa; ma risulta decisamente inferiore se confrontata alle spese che dovremmo sostenere di fronte ad un eventuale cucciolata. Oppure a quanto costose siano le cure di tumori o malattie che invece la sterilizzazione previene.

Sterilizzare è importante e, come si può evincere da ciò che avete appena letto, lo è per moltissimi motivi. Insomma, facciamo un piccolo gesto per fare del bene ai nostri animali. Loro non godono di potere decisionale, non possono andare dal veterinario chiedendo di non avere più figli. Dobbiamo essere noi quindi, che con un minimo di senso di responsabilità, ci rendiamo conto di quanto sia importante e necessario fare tale passo.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.