Quantcast
Sei Comuni Presolana Trail, Antonino Lollo trionfa a Fino del Monte - BergamoNews
Atletica leggera

Sei Comuni Presolana Trail, Antonino Lollo trionfa a Fino del Monte

Il 29enne dell'Atletica Bergamo 1959 ha coperto i 24 chilometri in programma in 1h39'17"

La strada e la pista sono i territori che Antonino Lollo conosce meglio, ma per una volta il poliziotto siciliano ha deciso di testarsi fra le montagne.

Il portacolori dell’Atletica Bergamo 1959 ha infatti trionfato nell’edizione 2020 della Sei Comuni Presolana Trail, competizione organizzata dalla Fly-Up Sport che tocca i comuni di comuni di Fino del Monte, Rovetta, Songavazzo, Cerete, Onore e Castione della Presolana.

Nonostante le previsioni meteorologiche non promettessero nulla di buono, il sole ha accompagnato gli atleti lungo i 24 chilometri del percorso che ha coronato il 29enne messinese, al comando sin dalle prime battute.

In grado di fermare le lancette dell’orologio in 1h39’17”, l’atleta residente a Clusone ha preceduto il giovane veronese Mattia Tanara (Team Scott, 1h42’42”) e l’imagnino Luca Rota (Team Serim, 1h43’01”).

Fuori dal podio Eugenio Bianchi (Team Scott) che ha anticipato Marco Zanga, Lorenzo Morettini, Luca Arrigoni, Alessandro Noris, Roberto Pedroncelli e Simone Gelpi.

In campo femminile vittoria per Paola Gelpi (Team La Sportiva) che, dopo aver lasciato le acque del Lago di Como, si è imposta in 1h56’15” davanti a Maria Eugenia Rossi (Erock Team, 2h05’51”) e la compagna di squadra Cristina Sonzogni (2h10’05”).

Medaglia di legno per Ippolita Riva che si è lasciata alle spalle Claudia Santinelli, Ivonne Buzzoni, Chiara Giudici, Viviana Marri, Martina Angelini e Gloria Lucchetta.

Il maltempo dei giorni precedenti aveva messo in allarme il patron Mario Poletti che, in compagnia dei volontari seriani, ha perlustrato nella primissima mattinata il percorso prima di dare il definitivo nullaosta.

“Questa mattina era prioritario effettuare le verifiche necessarie per autorizzare la manifestazione. Mi sono recato sul percorso, ma non ci sono andato solo io, lo hanno fatto, a quell’ora, anche tanti volontari animati da puro spirito comunitario – ha sottolineato il presidente della Fly Up Sport -. È grazie a loro che siamo riusciti a mandare in scena la Sei Comuni. Questa gara è un impegno che lega sei amministrazioni, sei sindaci affiatati, sei paesi, con un unico intento, un’unica passione, la valorizzazione dei nostri luoghi. La mia riconoscenza va a loro, al mio staff e agli sponsor che hanno fiducia e considerazione del nostro agire”.

Il pensiero della società orobica si rivolge ora alla Val del Riso Trail che nella mattinata di domenica 25 ottobre vivrà la sua seconda edizione.

Foto Diego Degiorgi

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI