BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Zanetti Bergamo – Casalmaggiore: la partita che non ti aspetti

"Ci siamo meritate questa sconfitta perché non abbiamo sfruttato i loro punti deboli e non abbiamo pensato a fare scelte più tattiche” commenta Sara Loda

Più informazioni su

La partita che non ti aspetti. Nella domenica che riporta i tifosi al Pala Agnelli di Bergamo, la terza di campionato, la Zanetti inciampa in Casalmaggiore e lascia tre set e tre punti alle ospiti.

Il sestetto iniziale è quello collaudato nei primi match di stagione: Valentin a orchestrare Enright, Luketic, Loda, Dumancic e Moretto e il libero Fersino. Casalmaggiore schiera le ex Stufi, Partenio, Sirressi, Melandri e Vasileva insieme all’alzatrice Bonciani e all’opposto Montibeller.

Con Vasileva che mette subito sotto pressione le rossoblù, sotto 5-10, Turino mette in gioco anche Lanier. Sul 9-19 cambio di diagonale: dentro Johnson e Prandi. E al centro spazio anche per Mio Bertolo. Ma Montibeller e Stufi mettono a segno i colpi che chiudono il primo set 12-25.

La Zanetti torna in campo affamata. Il turno di battuta di Gaia Moretto stacca Casalmaggiore. Che prova a rialzarsi ma si vede rispondere da un’incontenibile Sara Loda. Il match entra in fase di equilibrio: Luketic tiene acceso l’attacco di Bergamo, Casalmaggiore sorpassa 12-13 e fa break con Partenio. E allora Turino alterna la diagonale, inserisce Marcon, si va a -1 (19-20) e si viaggia sul filo dell’equilibrio fino al sorpasso nel turno di battuta di capitan Loda: 23-22. Non basta: Casalmaggiore controsorpassa e va a chiudere 23-25.

Sotto di due set, la Zanetti prova a rialzarsi. Loda e Luketic rispondono a Vasileva. Entrano in gioco anche Lanier e Mio Bertolo e si cerca di arginare le ospiti e di restare agganciati al match, ma Casalmaggiore non si lascia riprendere e va a chiudere.

“È stata una partita brutta – commenta Sara Loda sul sito ufficiale del Volley Bergamo -, abbiamo alternato delle buone cose a azioni senza senso. Non abbiamo mantenuto un buon ritmo e questo è il risultato. Ci siamo meritate questa sconfitta perché non abbiamo sfruttato i loro punti deboli e non abbiamo pensato a fare scelte più tattiche”.

Zanetti Bergamo-VBC Casalmaggiore 0-3 (12-25, 23-25, 18-25)

Zanetti Bergamo: Enright 4, Luketic 13, Dumancic 5, Valentin 2, Loda 7, Moretto 4, Fersino (L); Lanier 4, Johnson 1, Prandi, Mio Bertolo 3, Marcon, n.e. Faraone (L). Allenatore: Turino

VBC Casalmaggiore: Stufi 5, Partenio 11, Bonciani 2, Montibeller 12, Melandri 6, Vasileva 13, Sirressi (L); Ciarrocchi, Bajema, n.e. Maggipinto (L), Vanzurova, Kosareva. Allenatore: Parisi

Arbitri: Giuliano Venturi e Giuseppe De Simeis

Spettatori: 520

Durata Set: 23’, 32’, 27’

Battute Vincenti: Bergamo 2, Casalmaggiore 3

Battute Sbagliate: Bergamo 10, Casalmaggiore 2

Muri: Bergamo 5, Casalmaggiore 5

Errori: Bergamo 26, Casalmaggiore 10

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.