L'infortunio

Atalanta, brutte notizie: Caldara rischia l’operazione e un lungo stop

Fondamentale una rapida valutazione delle sue condizioni: il mercato chiude lunedì sera, poi l'unica opzione sarebbe solo promuovere un giovane dalla Primavera.

Mattia Caldara rischia di doversi operare al tendine rotuleo e di rimanere a lungo ai box, con un arrivederci al 2021.

Sono pessime le notizie che arrivano dall’infermeria nerazzurra per il centrale di Scanzorosciate, rimasto fuori dalla lista dei convocati per la sfida contro il Cagliari e per il quale si attende ancora l’esito degli accertamenti.

Un infortunio fastidioso e da non sottovalutare, soprattutto per un giocatore tormentato dalle noie fisiche e rientrato in campo solo un anno fa dopo la rottura del crociato.

Gasperini ha sempre dimostrato di puntare tantissimo su Caldara, tanto da riaccoglierlo a braccia aperte appena ne ha avuto la possibilità: il tecnico piemontese ne apprezza le qualità, è sicuro di riuscire a riportarlo sugli strepitosi livelli del 2018, quando passò alla Juventus prima di rientrare nell’operazione Bonucci con il Milan.

Da capire, ora, come si comporterà la società: attendere Caldara e giocarsi gli intensi mesi dei gironi di Champions League con Djimsiti, Toloi, Palomino, Sutalo e Romero, intervenire sul mercato in queste ultime ore o promuovere un giovane dalla Primavera?

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
De Roon mascotte
Il tweet
L’Arsenal taglia la mascotte per la crisi, de Roon: “Abbiamo un posto a Bergamo?”
Traorè
In uscita
Atalanta, il mercato si chiude con una sorpresa: Traorè al Man Utd per 40 milioni!
Traorè
L'analisi
Atalanta rinforzata, è un mercato da 9: Kulusevski e Traore affari sensazionali
Kulusevski
L'analisi
Giovani venduti a peso d’oro: meglio cederli così o farli esplodere nell’Atalanta?
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI